Guida alla lettura della circolare sulle adozioni dei libri di testo

Guida alla lettura della circolare sulle adozioni dei libri di testo

di Enrico Maranzana

Sono molti a pensare che il ritorno all’insegnamento tradizionale, alla buona vecchia scuola sia la via maestra, da percorrere per ridarle la dignità perduta: non è così.

Un atteggiamento conservativo che è la conseguenza di riferimenti concettuali immutabili e intangibili e, in particolare, di un vocabolario rimasto vincolato ai tipici parametri dei primi anni del secolo scorso. Le conseguenze di tale fissità si possono accertare sfogliando i POF: la trasmissione della conoscenza ne costituisce l’asse portante.

La lettura della circolare sull’adozione dei libri di testo del 2012 offre l’occasione sia per mettere a fuoco le resistenze frapposte al cambiamento, sia per indicare la via all’ammodernamento del servizio scolastico.