Prove Invalsi, cresce la partecipazione in licei, tecnici e professionali

da Il Sole 24 Ore

Prove Invalsi, cresce la partecipazione in licei, tecnici e professionali 

Prove Invalsi, sempre più studenti coinvolti alle superiori. Rispetto al 2017, infatti, nelle seconde classi di licei, istituti professionali e istituti tecnici la partecipazione dei ragazzi ai test è aumentata dell’11% per le prove di italiano e del 9% per quelle di matematica. Lo comunica, in una nota, lo stesso Invalsi, ricordando che i test si sono conclusi sabato scorso e hanno riguardato italiano e matematica su Pc (computer based testing) online.

I numeri
Gli studenti delle classi seconde delle superiori chiamati a sostenere le prove Invalsi nel 2018 erano 520.848. Nei licei la partecipazione alla prova di italiano nel 2018 è stata del 94,98%, con un aumento del 10,78% rispetto al 2017 , quando si era fermata all’84,2%. La partecipazione alla prova di matematica è stata nel 2018 del 94,30%, con un +9,72% rispetto
all’anno precedente, quando si era attestata all’84,58%. Negli istituti tecnici, spiega ancora la nota Invalsi, la partecipazione alla prova di italiano è stata pari 90,51%, con un +9,04% rispetto al 2017, quando non aveva superato l’81,47%. Per matematica la partecipazione quest’anno è stata del 89,78% rispetto all’ 82,15%, quindi +7,63%. Infine negli istituti professionali la partecipazione alla prova di italiano nel 2018 è stata dell’81,36% , contro il 69,22% dell’anno precedente (+12,14%), mentre alla prova di matematica è stata del 80,30% , l’11, 4% in più rispetto al 68,9% dello scorso anno. Complessivamente, gli studenti dei tre tipologie di scuola hanno partecipato per il 91,23% alla prova di italiano (+10, 59% rispetto al 2017) e a lla prova di matematica il 90,46% (+9,47%).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.