Esami Terza Media 2018 al via: ecco i risultati dello scorso anno

da Tuttoscuola

Esami Terza Media 2018 al via: ecco i risultati dello scorso anno 

Il debutto era atteso per oggi. Il nuovo esame conclusivo per il I ciclo d`Istruzione, riformato secondo le indicazioni contenute in uno degli otto decreti attuativi della Legge 107 del 2015 approvati ad aprile del 2017, è cominciato questa mattina e coinvolgerà alla fine oltre 560.000 ragazzi per un totale di 27.270 classi.

Le novità per i ragazzi sono molte. Tre prove, più il colloquio finale il percorso, che a monte ha visto il test Invalsi anticipato ad aprile. Dopo le prove di italiano, matematica e lingue straniere, il colloquio è finalizzato a valutare il livello di acquisizione delle conoscenze, abilità e competenze come previsto dalla Indicazioni nazionali, con particolare attenzione alle capacità di argomentazione, di risoluzione dei problemi, di pensiero critico e riflessivo, di collegamento fra discipline.

L’esame inoltre terrà in considerazione anche il livello di padronanza delle competenze connesse alle attività svolte nell`ambito di Cittadinanza e Costituzione.

Quanto all’Invalsi, come detto anticipato, questo è diventato un prerequisito per laccesso allEsame, ma non incide più sul voto finale.

Proprio oggi, sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è stato pubblicato il Focus sugli Esiti degli Esami di Stato e scrutini nella scuola secondaria di I grado, relativo all`anno scolastico 2016/2017 (potete trovarlo qui).

Fra i primi dati messi in evidenza, la percentuale delle studentesse e degli studenti del terzo anno della scuola secondaria di I grado ammessi all’esame, che si attesta al 98%. Un dato in crescita dello 0,4% rispetto al precedente anno scolastico. Resta stabile la percentuale dei promossi: il 99,8%.

I promossi con voto pari o superiore a 8 sono stati il 50,6% nel 2016/2017 contro il 48,8% del 2015/2016. In aumento soprattutto i 10 e 10 e lode (+0,9%). Le studentesse ottengono risultati migliori dei loro colleghi maschi: il 59,3% delle ragazze ha superato l’Esame con una votazione finale superiore al 7.

Al termine della scuola secondaria di I grado, il 94,7% sceglie una scuola secondaria di II grado. Il 5,3% sceglie invece un percorso di istruzione e formazione. La scelta, ci dicono le statistiche, dipende anche dal voto finale: il 94,2% dei promossi con 10 e lode, il 90,9% dei promossi con 10 e l’81% dei promossi con 9 sceglie il Liceo. Al contrario, il 45% dei promossi con 6 e il 43,2% dei promossi con 7 sceglie un Istituto tecnico. In coda i Professionali.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.