Diplomati magistrali, Bussetti spegne le speranze di migliaia di docenti: “Le sentenze vanno rispettate. No eccezioni”

da Il Fatto Quotidiano

Diplomati magistrali, Bussetti spegne le speranze di migliaia di docenti: “Le sentenze vanno rispettate. No eccezioni”

Audizione del ministro davanti alle commissioni Istruzione di Camera e Senato: “Rispettare le sentenze”. Lo scorso anno il Consiglio di Stato aveva stabilito che il titolo di studio conseguito entro il 2001-2002 non fosse sufficiente per entrare nelle graduatorie a esaurimento. In bilico 5600 insegnanti con cattedra a tempo indeterminato e altri 45mila già nelle gae

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.