Più tempo per il portfolio? NO GRAZIE!

Più tempo per il portfolio? NO GRAZIE!

 

Abbiamo appreso con viva sorpresa della decisione, assunta dal MIUR e comunicata con nota 12106 del 16/07/2018, di prorogare al 31 agosto 2018 la chiusura delle funzioni per la compilazione del Portfolio del Dirigente scolastico.

Non possiamo non compiacerci del fatto che in un documento ministeriale, finalmente, si prenda atto dei “numerosi adempimenti che impegnano i Dirigenti scolastici nella parte conclusiva dell’anno scolastico”. È un passo avanti che ci induce a sperare che il MIUR possa davvero comprendere  che le incombenze che ricadono sulla vita dei colleghi sono ormai umanamente sproporzionate!

Per quanto riguarda la compilazione del portfolio non ci risulta, in verità, che i dirigenti abbiano inviato richieste di dilazione. Ci risulta, al contrario, che tantissimi hanno deciso di aderire alla protesta “NO PORTFOLIO” proclamata dall’ANP. Ribadiamo, con l’occasione, la nostra ferma opposizione ad uno strumento frutto di un accordo burocratico-sindacale che ha svuotato il processo di valutazione di ogni significato.

Ciononostante, vogliamo approfittare di questo apprezzabile gesto del MIUR per chiedergli altrettanta sensibilità e attenzione rispetto alle nostre vere esigenze:

  • immediata riapertura del tavolo per il rinnovo contrattuale;
  • diminuzione sostanziale delle innumerevoli vessazioni burocratiche che rendono insostenibili i nostri ritmi di lavoro;
  • avvio urgente del concorso per DSGA per ripristinare la funzionalità delle segreterie delle scuole;
  • implementazione delle condizioni di sicurezza delle scuole.

Su quest’ultimo aspetto, purtroppo, dobbiamo constatare che l’Amministrazione non ha mai effettuato la doverosa valutazione dello stress lavoro-correlato dei colleghi (art. 28 del d.lgs. 81/2008), nonostante la palese inaccettabilità delle loro condizioni di lavoro. La totale latitanza dei diversi USR ci ha addirittura spinto a promuovere in questi giorni, in collaborazione con l’ONSBI (Osservatorio Nazionale sulla Salute e il Benessere degli Insegnanti), un’indagine conoscitiva a tutela della salute psicofisica dei dirigenti della scuola. Le relative risultanze potranno essere utilizzate nelle sedi competenti.

In conclusione, invitiamo tutti i colleghi a recuperare le loro energie psico-fisiche destinando alle meritate ferie un congruo numero di giorni.

Inoltre, ribadiamo il nostro invito ad aderire ora più che mai al nostro appello NO PORTFOLIO!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.