Aumento stipendio dirigenti scolastici, risorse sufficienti per il 2018 ma non per il 2019

da Orizzontescuola

Aumento stipendio dirigenti scolastici, risorse sufficienti per il 2018 ma non per il 2019

di redazione

Si è svolto all’Aran l’incontro per il rinnovo contrattuale dei dirigenti scolastici. Al centro dell’incontro il tema delle risorse per gli incrementi stipendiali e l’equiparazione della retribuzione di posizione parte fissa a quella dei dirigenti del comparto “Istruzione e Ricerca”.

Differenza retribuzione parte fissa

La retribuzione di posizione di parte fissa dello stipendio dei dirigenti scolastici, come ricorda anche la Flc Cgil, è attualmente pari a 3.556,68 € lordi annui, mentre quella degli altri dirigenti del Comparto è pari a 12.155,61€ lordi annui.

Nodo risorse

Il problema principale riguarda le risorse stanziate nell’ultima legge di Bilancio che, se sono sufficienti, per il 2018, ai fini della suddetta equiparazione, non bastano per il 2019. Così scrive al riguardo la Flc Cgil:

Il nodo tecnico, sul quale il tavolo si era già confrontato a luglio, è sempre quello della difficoltà di incardinare nel periodo di validità del contratto le risorse della finanziaria 2018 per il triennio 2018-2020, dal momento che quelle previste per il 2019 non sono sufficienti a garantire il mantenimento dell’equiparazione possibile per il 2018. 

La soluzione potrebbe consistere nel possibile utilizzo, per la retribuzione di posizione di parte fissa, di altre risorse presenti nel FUN ma attualmente destinate alla parte variabile.

L’Aran approfondirà la questione con il Ministero.

Le parti si incontreranno il prossimo 26 settembre.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.