Gite scolastiche: negli ultimi 3 anni la Polizia ha controllato oltre 60 mila bus

da Tuttoscuola

Sono 60.306 i bus controllati dalla Polstrada tra il febbraio 2016 e l’aprile di quest’anno nell’ambito dell’iniziativa ‘Gite scolastiche in sicurezza’, nata dalla collaborazione tra ministero dell’Istruzione e Polizia di Stato: 8.403 i veicoli che presentavano irregolarità.

Polizia e Miur hanno fornito informazioni utili per l’organizzazione in sicurezza delle gite, riassunte in un vademecum elaborato dalla Polizia Stradale. Informazioni basilari sulla scelta e la regolarità delle imprese di trasporto, sull’idoneità del conducente e sulle condizioni generali dei veicoli, che, “lungi dall’attribuire compiti di polizia ai dirigenti scolastici, intendono supportarli nelle loro responsabilità istituzionali”. L’attenzione è posta alle principali norme sul trasporto collettivo mediante noleggio con conducente di autobus, con particolare riferimento alla condotta del conducente ed alla idoneità del veicolo.

Tra le violazioni accertate ai bus in 3 anni, 2.765 hanno riguardato dispositivi di equipaggiamento alterati o non funzionanti (pneumatici lisci, cinture di sicurezza non funzionanti, fari guasti, specchi retrovisori danneggiati, estintori inefficienti, uscite di sicurezza non agibili ecc.); 1.224 il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo.