Concorso a cattedra: un freno all’ammodernamento

Concorso a cattedra: un freno all’ammodernamento del sistema scolastico

di Enrico Maranzana

Il programma per il concorso a cattedra, rilasciato dal Miur per selezionare i futuri insegnanti delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria, è analogabile a quello di un ospedale che intende selezionare chirurghi in base all’abilità di maneggiare il bisturi.

Le politiche del personale trovano la loro significatività nei caratteri dell’ambiente in cui avverrà l’inserimento degli aspiranti al posto di lavoro. Si tratta di un principio universalmente condiviso e applicato .. ma .. il Miur l’ha eluso: le conoscenze disciplinari costituiscono l’asse portante del bando.

 

Un commento su “Concorso a cattedra: un freno all’ammodernamento”