Nota 24 gennaio 2013, Prot. n. MIURAOODGOS 369

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica
Segreteria del Direttore

Ai Dirigenti Scolastici degli istituti di istruzione secondaria
di secondo grado, statali e paritari
LORO SEDI

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

Al Sovrintendente agli Studi della Valle d’Aosta
AOSTA

Al Dirigente del Dipartimento Istruzione per la
Provincia Autonoma di
TRENTO

All’Intendente Scolastico per le scuole delle località ladine di
BOLZANO

Oggetto: Olimpiadi di Italiano 2012-13 – Proroga del termine ultimo per le iscrizioni, precisazioni in merito alle modalità e ai tempi di iscrizione da parte delle scuole e nuova data per lo svolgimento delle gare d’istituto

TERMINE ULTIMO PER LE ISCRIZIONI

Viste le numerose richieste di proroga pervenute da parte delle scuole che intendono ancora iscriversi alle Olimpiadi di Italiano (vedi nota prot. 7852 del 30/11/2012), si rende necessario spostare al 18 febbraio 2013 il termine ultimo per l’iscrizione on line da parte di ciascuna istituzione scolastica, da effettuarsi nel sito www.olimpiadi-italiano.it. Di conseguenza viene prorogato, alla stessa data del 18 febbraio 2013, anche il termine entro cui le scuole iscritte dovranno inserire i nominativi delle studentesse e degli studenti selezionati.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Si ricorda che, come prescritto dall’art. 4 del Regolamento, ogni scuola, anche se costituita da differenti indirizzi di istruzione secondaria di secondo grado, può partecipare alla fase d’istituto complessivamente con non più di 30 studenti: 15 del biennio e 15 del triennio.

Ogni istituzione scolastica può quindi individuare studenti provenienti da indirizzi diversi presenti nella propria offerta formativa, ma il totale dei candidati iscritti non deve comunque superare il numero massimo, per sezione, sopra richiamato (15 per la sezione biennio, 15 per la sezione triennio).

Si precisa, al riguardo, che quando le scuole provvederanno, dopo l’iscrizione, ad inserire i nomi degli studenti selezionati – operazione questa da svolgere in ogni caso entro il nuovo termine del 18 febbraio 2013 – il sistema informatico accetterà per ogni istituzione scolastica un unico codice meccanografico identificativo della scuola. All’unica comune denominazione dell’istituzione scolastica andranno pertanto riferiti tutti i candidati, sia che appartengano ad un solo indirizzo, sia a indirizzi diversi.

Qualora una scuola avesse già iscritto sul sito delle Olimpiadi più indirizzi tra quelli presenti nella propria offerta formativa, il docente referente di istituto dovrà richiedere al referente regionale, sempre entro il 18 febbraio, di provvedere alle necessarie cancellazioni e di lasciare pertanto inserito a sistema solo una volta il codice generale e la corrispondente denominazione dell’istituto scolastico, che varranno per tutti gli allievi (trenta al massimo) selezionati per le gare d’istituto.

Resta fermo che rimane demandata alle singole scuole la scelta dei candidati da iscrivere.

NUOVA DATA DI SVOLGIIMENTO DELLE GARE D’ISTITUTO

A causa della concomitanza con lo svolgimento delle prove scritte del concorso per docenti, la data di svolgimento delle gare d’istituto, di cui all’art. 2 e all’art. 4 del Regolamento, è spostata al giorno 28 febbraio 2013.
Si ringrazia per la collaborazione e si prega di dare la massima e urgente diffusione alla presente nota.

Il Direttore Generale
F.to Carmela Palumbo