Un Sapore di Ruggine e Ossa (2012) di Jacques Audiard

…Sul meraviglioso film paidetico e da catarsi mirabile: …”Un Sapore di Ruggine e Ossa” (2012) – film di Jacques Audiard con Marion Cotillard, Matthias Schoenaerts, Bouli Lanners, Céline Sallette –

– NOTA ESSENZIALE DI GIANFRANCO PURPI –

…La Storicità cinematografica di questo film da temperie … è impagabilmente sceneggiata e recitata per far imparare a vivere profondamente e catarticamente …il dolore della vita ,…e…la vita che vale la pena sempre di “esisterla” soggettivisticamente …con ogni midollo libero del cuore e dell’anima,…con la sofferenza e con la consapevolezza …e con l’amore per le croci di ogni destino nostro …simbioticamente contingentista e volitivo,…umanamente e problematicisticamente ineffabile sulle salite dei Calvari Terrestri!
…Di ogni Destino comunque…antiteleologico e antifinalistico…,demoniacamente e da Razionalità di valori “deboli” da Post Moderno turbolento e scientifico/tecnologico avalutativo, …e come un uragano da Orca Selvaggia Nichilisticamente spietata e darwiniana!
…E’ davvero un film (…questo sotto lincato)…imperdibile ,…di Paideia etica laicistica e di Antropologia della Rinascita continua della Dignità e della Voglia di vivere per essere Persona laica e cristiana…senza Dio predestinante;…anche a monte delle Dannazioni degli Angeli o dei Diavoli…tutti …di ogni Ontologia mistificante del Divino , …o della Natura Positiva,…o delle Storie secolarizzanti “filosofate” … tutte inventate con l’incantesimo illusionista …dagli Uomini e dalle Donne di questo mondo transeunte…”spinto” sempre da Folletti e da Fate … con le Vie Lattee Vitalistiche ed Energetiche (…e dallo Slancio Vitale “compensativo”!)…imprevedibili…
…Da Mistero itinerante e da incessante Scommessa Pascaliana “antiquantistica”…eppure necessitaristica/deterministica Cartesiana,…da “semilibertà provvisoria e naufragante” in ondulante precaria caducità rischiosa e da terrore impellente deistico!
…Con il Tutto e il Niente che è Tutto…che si pongono autoreferenzialmente …(continuamente ed ineluttabilmente in …preda a miti di corruzione alienante delle coscienze irriflesse,…ed a ravvedimenti speculativi d’ogni sorta di Favola e Tragedia Noumeniche …kantisticamente!)…
…Da scaltrito e fuorviante razionalismo molecolarizzante della scientificità che piace a chi perde …e “si perde” (…giocandosi la vita a testa o croce per la vita stessa nerudiana!),…per poi convincersi che la “buona sorta” eventualizzante e progettualizzata umanamente…è sempre e soltanto opera di un ateismo da Dio che “manca” nella ricerca solidaristica del fratello della porta accanto…


Lascia un commento