La Galleria matematica dei traguardi di apprendimento del primo biennio

Il Progetto Nazionale “Condivisione e accertamento delle Conoscenze, abilità e competenze matematiche previste a conclusione dell’obbligo di istruzione e del primo biennio dei nuovi licei, Istituti tecnici e professionali”

ovvero…

…del Crivello di Eratostene!

La “Galleria matematica dei traguardi di apprendimento del primo biennio” (1)

Selezione dei risultati di apprendimento comuni alle Indicazioni Nazionali per i Licei e alle Linee Guida per gli Istituti Tecnici e Professionali.

La metafora del famoso setaccio dà contezza del laborioso processo di ri-conoscimento della matrice comune di conoscenze, abilità e competenze che alla fine del biennio conclusivo dell’obbligo di istruzione abbia a connotare la formazione in matematica degli studenti dell’intero territorio nazionale di licei, tecnici, professionali “riordinati”.

L’ambizioso Progetto, promosso dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e per l’Autonomia scolastica, ha unito 160 docenti nella lettura dei testi normativi per l’estrazione dei punti focali, delle strutture portanti, delle esili e leggere – ma duttili e resistenti – spighe di grano, serbatoi di quel sapere matematico essenziale per l’interpretazione del reale, per la formalizzazione dell’ideale, per la stessa estetica delle idee. I Gruppi nazionali e regionali di coordinamento e i Referenti  degli Uffici scolastici regionali, condiviso il lavoro, sono stati impegnati  in un capillare percorso di disseminazione e rendicontazione per diffondere l’ampia documentazione prodotta – riassunta nel “quadro dei quadri” -nonché di raccogliere ulteriori indizi, stimoli, confronti a completamento di un’articolata ricerca di senso didattico e formativo. Il lavoro di disseminazione si è concretizzato nelle Giornate Matematiche, seminari di formazione/informazione, che si sono svolte in tutte le Regioni e hanno interessato complessivamente più di duemila docenti (Prot. MIURAOODGOS n. 1323 del 12 marzo 2013).

Enucleare i saperi proposti a livello nazionale in termini di risultati di apprendimento, contestualizzabili e verificabili, ricompone quindi  le prerogative del sistema nazionale d’istruzione che riconosce, nelle sue finalità, il perseguimento di saperi certi, affidabili come chiavi di volta da coniugare in un futuro spendibile, di cui dotare i quindicenni, prescindendo dall’indirizzo scolastico scelto.

La necessità di migliorare gli apprendimenti di matematica dei nostri studenti e le azioni a supporto dell’attuazione delle Indicazioni Nazionali e delle Linee Guida trovano nella Galleria dei traguardi un imprescindibile riferimento di contenuto e metodo. Essa è descritta con coinvolgente entusiasmo dall’Isp. Emilio Ambrisi alla cui cura scientifica e culturale è riconducibile l’intero impianto del Progetto. (Caterina Spezzano)

Galleria matematica dei traguardi di apprendimento del primo biennio
dei Licei, Istituti Tecnici e Professionali

di Emilio Ambrisi

POSTER GALLERIA MATEMATICA 86X62_2

(1) La Galleria dei Traguardi è in distribuzione in tutte le classi del primo biennio dei Licei, degli Istituti Tecnici e Professionali

Un commento su “La Galleria matematica dei traguardi di apprendimento del primo biennio”