Avviso 1 agosto 2013

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica

Le 54-esime Olimpiadi Internazionali di Matematica si sono svolte a Santa Marta (Colombia) dal 18 al 28 luglio 2013. I Paesi partecipanti sono stati 98 e gli studenti concorrenti sono stati 528.

I concorrenti hanno svolto due giorni di gara, ciascuno con 3 problemi, ognuno dei quali valeva 7 punti. Nessun studente ha ottenuto il punteggio pieno (42 punti). Vicino al punteggio pieno sono andati: Yutao Lyu (Cina) ed Eunsoo Lee (Corea del Sud) con 41 punti; Chung Song Hong (Corea del Nord) e Jeck Lim (Singapore) con 40 punti.
Secondo le regole delle Olimpiadi, circa la metà dei concorrenti ha ricevuto una medaglia.

Più precisamente, 45 ragazzi sono stati premiati con la medaglia d’oro (quelli che hanno ottenuto almeno 31 punti), 92 con la medaglia d’argento (almeno 24 punti), 141 con la medaglia di bronzo (almeno 15 punti). Una menzione d’onore è stata data agli studenti che, pur non avendo vinto una medaglia, hanno risolto perfettamente almeno un problema.

Ecco i risultati dei nostri ragazzi:
Gioacchino Antonelli 5 1 0 7 1 0    14 menzione d’onore
Dario Ascari 7 7 7 7 7 0    35 medaglia d’oro
Giada Franz 1 1 0 7 2 0    11 menzione d’onore
Federico Glaudo 7 7 2 7 7 0    30 medaglia d’argento
Marco Trevisiol 7 7 0 7 1 0    22 medaglia di bronzo
Damiano Zeffiro 7 4 0 7 7 0   25 medaglia d’argento

Esiste ovviamente, anche se non ufficiale, una classica per nazioni, ottenuta sommando i punteggi dei 6 concorrenti di ciascuna nazione. Ecco i primi posti di questa classica:
1. Cina 208 pt
2. Corea del Sud 204 pt
3. USA 190 pt
4. Russia 187 pt
5. Corea del Nord 184 pt
6. Singapore 182 pt
7. Vietnam 180 pt
8. Taiwan 176 pt
9. Regno Unito 171 pt
10. Iran 168 pt

Inoltre, ecco un riassunto dei risultati dei Paesi più rappresentativi della comunità europea:
9. Regno Unito 171 pt
20. Italia 137 pt
21. Francia 136 pt
27. Germania 127 pt
59. Spagna 63 pt

Nel 2013 l’Italia è risalita su posizioni di buon rilievo nel panorama internazionale. La ventesima posizione complessiva ci porta al secondo posto nella UE ed al quarto posto nel mondo occidentale. Per quanto riguarda le prestazioni individuali, ottima la performance di Dario Ascari, medaglia d’oro; un rammarico per la medaglia d’oro sfuggita a Federico Glauco per un solo punto, dopo una carriera di gare in cui per lunghi tratti è stato il dominatore in Italia.

IL DIRETTORE GENERALE
f.to Carmela Palumbo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.