Enrico Maria Salerno, Eutanasia di un amore

Essenziale commento al film fatato :”Eutanasia di un amore” – di Gianfranco Purpi –

…Il film in questione  …può far comprendere,riflettendoci sopra e transferialmente,…la passione verace e la dialettica esistenziale più analitica…di quando ci si ama nel modo più totale e assoluto…eppure si hanno due diverse concezioni della vita,del mondo,dell’Umano,della Libertà,della Socialità e della Psicologia fenomenologica e trascendentale della Conoscenza ,…e di ogni variabile dell’Antropologia storicistica ed esperenziale;…e si finisce inevitabilmente per far “scoppiare” due anime vere amanti fino alla morte …in quanto simbiosi implosiva,…uccidendo o quasi lo stesso amore ed ogni suo “frutto”,…a prescindere da chi accetta o meno di condividere felicitante la Generatività e il Fondamento della vita di Coppia …e della Prole che ne sortisce o ne potrebbe sortire…
…E il Principio della Filosofia di questo Cinema d’autore …è comunque universalmente valoriale e sintetizzabile metaforicamente …entro queste asserzioni tratte dai dialoghi massimamente pregnanti dei protagonisti in questione:
…”””…(…)…L’amore è sempre conoscenza di se,dell’alter e di tutto il resto!
…La gelosia è un sentimento possessivo…e che fa meno compassione perchè rende ridicoli…o forse solo innamorati!…
…Non credevo che fa soffrire tanto…
…L’uomo dovrebbe essere consapevolezza della materia e invece ne resta imprigionato…
…E’  possesso …l’amore della madre … ed è per questo che un figlio viene alla luce soffrendo…come tutti gli esseri viventi…
….Egoismo è l’affetto della famiglia , …e il giovane deve ribellarsi soffrendo;… è gioia il rapporto d’amore,… ma ogni uomo ha la sensazione di ridurlo ad un’esclusiva …e naturalmente soffre se gli manca…
…Vivere è invece spezzare la prigionia del possesso affettivo,…crescere nella consapevolezza;… creare felicità;…tutte le altre forme di esistenza sono subumane;…l’amore , al contrario , … è come la poesia …o è amore o non esiste! “””…
… Il film è stato girato quasi tutto a Firenze,con protagonisti un Toni Musante ed una Ornella Muti strepitosi e forse nella loro interpretazione più coinvolgente,nel 1978,…per la fatata e da tesoreggiare geniale Regia di Enrico Maria Salerno !

Gianfranco Purpi

http://www.cineblog01.net/eutanasia-di-un-amore-1978/

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.