M. Maglioni e F. Biscaro, La classe capovolta

flipped_classroomMaurizio Maglioni e Fabio Biscaro
La classe capovolta. Innovare la didattica con la flipped classroom

Prefazione di Tullio De Mauro

“L’espressione «capovolgere la classe», ripresa nel titolo di questo volume, deve incuriosire, non spaventare.”
Presenta così Tullio De Mauro il volume La classe capovolta.
Innovare la didattica con la flipped classroom di Maurizio Maglioni e Fabio Biscaro, Ed. Erickson 2014, un manuale capace di sconvolgere la lezione frontale per presentare un metodo di insegnamento nuovo e moderno.
Partendo dalla consapevolezza assoluta del ruolo di educatore di ogni insegnante, insegnante che da sempre non trasmette soltanto il Sapere, ma anche la sua esperienza di vita, le tradizioni e la cultura all’uomo di domani, gli autori propongono un nuovo metodo destinato a far discutere: la flipped classroom, o insegnamento capovolto, che consiste nella visualizzazione e studio di video prima della lezione, per invertire il luogo dove si segue la lezione, a casa anziché a scuola, con quello dove si studia e si fanno i compiti, a scuola anziché a casa.
Il manuale, oltre a spiegare nel dettaglio cos’è la flipped classroom, si propone come guida pratica, dai materiali necessari alla loro visualizzazione sul Web, a come progettare, preparare e condividere un video, il tutto analizzato e proposto per l’apprendimento attivo dello studente, protagonista nella costruzione dei significati.
Portare in classe quelli che erano i compiti a casa significa che lo studente non è più solo nel processo di elaborazione dei contenuti, ma è guidato dal docente, che assume un ruolo diverso: non più il depositario della conoscenza ma il facilitatore, colui che non ti permette di scoraggiarti di fronte alle difficoltà.
La classe capovolta costituisce un contributo essenziale per rinnovare l’attività ordinaria di apprendimento e uno strumento concreto, nelle mani dei docenti, per ridare forza e significato alla loro missione.
Gli autori di questo libro «aprono un mondo» a quei docenti che non sanno più come fare per rendere efficaci le loro modalità didattiche.
Leggendolo, gli insegnanti impareranno a «capovolgere la classe»

Fabio Biscaro Insegnante di informatica nelle scuole secondarie di secondo grado di Treviso, ha insegnato al Politecnico di Milano e ha esperienza di project management.
Maurizio Maglioni Insegnante di chimica presso l’ITIS «Enrico Fermi» di Roma, autore di romanzi e saggi, valutatore EFQM-CAF, iscritto all’albo dei TQM Assessors dal 2005, consulente e formatore aziendale e cofondatore del FLIC (Flipped Teachers Italian Club).

Le Edizioni Centro Studi Erickson si occupano dal 1984 di didattica, educazione, psicologia, lavoro sociale e welfare attraverso la produzione di libri, riviste, software didattici e servizi on-line.
Pubblicazioni molto conosciute e apprezzate, perché affiancano la presentazione scientificamente rigorosa di teorie e metodologie innovative a suggerimenti operativi, studi di caso e buone prassi. Attualmente le Edizioni Erickson hanno un ampio catalogo che tocca i temi delle difficoltà di apprendimento, della didattica per il recupero e il sostegno, dell’integrazione delle persone diversamente abili, delle problematiche adolescenziali e di quelle sociali.

 

Lascia un commento