Nota 30 agosto 2010, Prot. n. 5284

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

LORO SEDI

Al Dipartimento istruzione – Provincia Autonoma di

TRENTO

Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di

BOLZANO

All’Intendente Scolastico per la Scuola in lingua tedesca

BOLZANO

All’Intendente Scolastico per le Località Ladine

BOLZANO

Al Sovrintendente degli studi per la Regione Valle d’Aosta

AOSTA

e, p.c. Ai Coordinatori Regionali e Provinciali di Educazione Fisica

LORO SEDI

Al Comitato Olimpico Nazionale Italiano

Stadio Olimpico – Tribuna Tevere

ROMA

Al Comitato Italiano Paralimpico

Via Flaminia Vecchia

ROMA

Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Struttura di missione per lo sport

ROMA

(alla cortese attenzione dell’Avv. Fulvia BEATRICE)

Oggetto: Prosecuzione del progetto nazionale M.I.U.R. – C.O.N.I. – P.C.M.

Alfabetizzazione Educazione motoria nella scuola primaria anno scolastico 2010-2011

Il progetto di alfabetizzazione motoria, frutto della collaborazione tra questo Ministero, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’apporto del Comitato Italiano Paralimpico, finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’attività motoria nella scuola primaria, avviato con un progetto pilota nell’anno scolastico 2009 – 2010 ha fatto registrare risultati molto positivi. L’analisi dei monitoraggi predisposti in collaborazione con l’Università di Verona ha evidenziato sostanziali miglioramenti delle capacità motorie dei bambini coinvolti nel progetto, ed altrettanto buoni sono stati i riscontri da parte delle famiglie e degli operatori scolastici con percentuali di gradimento superiori al 90% degli intervistati.

L’esperienza ha coinvolto:

31 province

100 supervisori

986 esperti

1100 plessi di 700 Istituti scolastici

9000 classi

230.000 alunni

246.000 ore di attività complessiva

La positiva analisi dei dati emersi dalle rilevazioni fatte, che non possono in questa sede essere trattati esaustivamente, ma che presto saranno resi disponibili, incoraggiano i soggetti che hanno concorso alla sua elaborazione alla prosecuzione dell’esperienza avviata con il previsto piano triennale ed ad una sua possibile implementazione che coinvolga nuovi plessi scolastici, realizzabile attraverso sinergie economiche della scrivente Amministrazione, del C.O.N.I., degli Enti pubblici territoriali che vorranno aderire all’iniziativa. In tal senso è già stata registrata la disponibilità di diverse Amministrazioni Locali.

Le modalità attuative delle menzionate implementazioni saranno oggetto di successiva nota ministeriale che ne specificheràtempi, procedure, modalità organizzative ed ogni altro profilo necessario, mentre è possibile confermare già da ora la prosecuzione delle esperienze già attivate negli Istituti che sono stati coinvolti nel progetto pilota nel passato anno scolastico, e che, se disponibili, possono già inserire nei propri P.O.F. il progetto di alfabetizzazione motoria.

La continuità coinvolge anche le risorse umane utilizzate, salvo che non sussistano motivi di operare sostituzioni, nel quali caso saranno seguite le già sperimentate procedure.

La scrivente Direzione Generale comunicherà successivamente i tempi di avvio e le procedure organizzative della sperimentazione.

IL VICE DIRETTORE GENERALE

Sergio Scala

Un commento su “Nota 30 agosto 2010, Prot. n. 5284”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.