Petralia Sottana e Garibaldi

Petralia Sottana e Garibaldi

di Gianfranco Purpi

petralia

foto del caro indimenticabile maestro Beppe Cuccì con le scolaresche del 1960 tutte raggruppate per complessive 4 classi di 4 e 5

Mentre si susseguono  in tutta Italia i festeggiamenti per i 150 anni dell’unità d’Italia  c’è un filo che lega    Petralia Sottana ad uno dei padri della patria. Forse  pochi sanno che Giuseppe Garibaldi fu nominato presidente onorario dell’antico sodalizio della Soms, la Società Operaia di Mutuo Soccorso, dove è custodita  gelosamente la lettera in cui Garibaldi accettava tale onorificenza e che poi nel 1878 venne a Petralia Sottana. Nel 1960, su iniziativa dei maestri Giuseppe Cuccì e Rosa Leto, un gruppo di  alunni  petralesi (nella foto) festeggiarono i cento  anni dell’unità d’Italia con una mostra  e tra questi piccoli garibaldini c’era l’attuale sindaco Santo Inguaggiato (il sesto seduto a terra, da sinistra).L’anno successivo la stessa classe fu invitata a Torino come viaggio premio per l’iniziativa. Inoltre si racconta che uno dei quattro barellieri che trasportò Garibaldi ferito nell’Aspromonte fosse un certo Librizzi di Petralia Sottana, della gens Cannatino.
M.L.P.

Lascia un commento