J. Nash, I giochi linguistici e matematici

“I giochi linguistici e matematici” di John Nash

Nota essenziale di Gianfranco Purpi

E’ morto tragicamente e fortuitamente il matematico John Nash, che ispirò il film sublime ed epocale: ‘A Beautiful Mind’ –
…Aveva 86 anni ed è scomparso a causa di un incidente stradale in New Jersey, in cui è morta congiuntamente la sua carissima moglie di una vita.
…E “i giochi linguistici e matematici” di John Nash…saranno sempre ,…in prospettiva di originalissimo strutturalismo e di teoria problematicistica dei sistemi diacronici/sincronici …,l’emblema delle epistemologie teoretiche e dialettiche di ogni Logoi e Topoi da “storicismo simbiotico alle essenze tutte di ogni ontologia dell’Essere e…,allo stesso tempo,in quanto gnoseologia dell’esistenza”,…per lo stesso motivo…impregnate di monismo immanentistico e di terapia schizoide…”da vera euristica linguistica e di sintassi esistenziale della salute mentale semiologica deduttivistico/induttivistica,…da esorcizzazione di ogni delirio sublimante in prospettiva di creatività logicizzante e di cibernetica della Ragione operazionale/rappresentativa in orizzonte di ulteriorità d’eccedenza metaculturale”!
…Di razionalizzazione scientifica fondata sulla prospettiva dell’equilibrio delle visioni economicistiche/matematizzanti e fisiche,… e della fondazione olistica del concetto di persona in orizzonte di integralità di paideia dell’essenza e dell’esistenza antropologicamente simbolizzanti e schematizzanti in geniali processi di accomodamento/assimilazione di dinamiche progressive della relazionalità di ogni variabile universalizzante terrestre;…ancorchè,assieme,…di un umanesimo della compossibilità delle ipotesi antropocentriche/socioloche/psicologiche…di ispirazione da “ésprit gestaltico pascaliano e cartesiano”…(id est,…IN CHIAVE di sperimentalità e gestaltica rappresentazione interdisciplinare/transdisciplinare,…speculativamente  logica e intuizionista , nello stesso tempo e per lo stesso motivo,…entro una dignitante neokantiana filosofia cristiana e criticistica dell’amore sempre focalizzato e ricercato/bramato in quanto prassi oblativa e intimistica trascendentale onnilateralità di  Pubblico e di Privato ,…”erga omnes”!)…
…Il film incarnante e sceneggiante la vita del Nostro e i suoi affetti…e la sua storicità sempre irriducibile e trascendentale,…si dovrebbe far vedere in tutte le scuole …ed a chiunque partecipa da Politico dell’educazione …alle razionalizzazioni statuali di ogni Ratio di Vita Pubblica e Privatistica…legiferante e governante!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.