Decreto Legge 20 settembre 2015, n. 146

print

Decreto-Legge 20 settembre 2015, n. 146

Misure urgenti per la fruizione del patrimonio storico e artistico della Nazione. (15G00165)

(GU Serie Generale n.219 del 21-9-2015)

 
 
 
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visti gli articoli 9, 77 e 87 della Costituzione; 
  Visto gli articoli 3 e 101 del decreto legislativo 22 gennaio 2004,
n. 42, e successive modificazioni; 
  Rilevata la straordinaria necessita' e urgenza di  adottare  misure
che assicurino la continuita' del servizio pubblico di fruizione  del
patrimonio storico e artistico della Nazione; 
  Vista la deliberazione del Consiglio dei ministri,  adottata  nella
riunione del 18 settembre 2015; 
  Sulla proposta del Presidente del  Consiglio  dei  ministri  e  del
Ministro dei beni e delle  attivita'  culturali  e  del  turismo,  di
concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze,  il  Ministro
del  lavoro  e  delle  politiche  sociali,   il   Ministro   per   la
semplificazione e la pubblica amministrazione; 
 
                              E M A N A 
                     il seguente decreto-legge: 
 
                               Art. 1 
 
 
Modifiche alla legge n. 146 del  1990  in  materia  di  sciopero  nei
                     servizi pubblici essenziali 
 
  1. All'articolo 1, comma 2, lettera a), della legge 12 giugno 1990,
n. 146, e successive modificazioni, dopo le parole: "di vigilanza sui
beni culturali;" sono aggiunte le seguenti: "l'apertura  al  pubblico
di musei e luoghi della cultura, di cui all'articolo 101 del  decreto
legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, e successive modificazioni;". 
                               Art. 2 
 
 
                          Entrata in vigore 
 
  1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso  della  sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica  italiana  e
sara' presentato alle Camere per la conversione in legge. 
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare. 
    Dato a Roma, addi' 20 settembre 2015 
 
                             MATTARELLA 
 
 
                                Renzi, Presidente del  Consiglio  dei
                                ministri 
 
                                Franceschini,  Ministro  dei  beni  e
                                delle  attivita'  culturali   e   del
                                turismo 
 
                                Padoan,  Ministro   dell'economia   e
                                delle finanze 
 
                                Poletti, Ministro del lavoro e  delle
                                politiche sociali 
 
                                Madia,      Ministro      per      la
                                semplificazione   e    la    pubblica
                                amministrazione 
 
Visto, il Guardasigilli: Orlando