PIANO ASSUNZIONALE

PIANO ASSUNZIONALE – Riserva N e M negata anche in fase C – L’ANIEF avvia ricorsi al TAR per ottenere il rispetto della Legge 68/99.

 

Il MIUR non rispetterà la legge sulla riserva dei posti garantiti agli invalidi, orfani e categorie equiparate neanche per la fase C del piano straordinario decretato con la legge 107/2015. L’ANIEF rompe gli indugi e propone immediato ricorso al TAR del Lazio per ottenere dai giudici il rispetto della normativa vigente che salvaguarda il diritto delle cosiddette categorie protette al collocamento mirato attraverso la riserva del posto in tutte le procedure di immissione in ruolo.

 

“La vergogna di questo piano assunzionale è anche questo: il mancato rispetto dei diritti degli invalidi e delle categorie protette – dichiara Marcello Pacifico, presidente ANIEF – porteremo immediatamente il MIUR in Tribunale e i giudici ci daranno ragione”. Per aderire al ricorso è necessario aver compilato online il modello di partecipazione al piano straordinario e godere dei diritti di legge per la riserva del posto in base alla legge n.68/99. Scadenza adesioni 2 ottobre.

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.