Uomo e Cultura

UOMO E CULTURA di Umberto Tenuta

CANTO 574 L’UOMO CREATORE E CREATURA DELLA CULTURA.

  “Sono giorni di allarme, di apprensione, di reazione appunto, e tra gli strumenti di questa reazione -sottolinea il Presidente della Repubblica- è fondamentale quello della cultura, che è sempre stato il farmaco contro l’oscurantismo e l’intolleranza”.

L’uomo è l’unico essere vivente che ha creato la cultura e della cultura è figlio.

Nasce ignudo il figlio di donna.

Diventa uomo solo vestendosi di cultura.

Ma i vestiti costano, e non sono accessibili a tutti.

Molti hanno solo le foglie di fico per coprirsi le vergogne.

Molto spesso le foglie di fico cadono e compare la bestia.

Bestie più feroci delle bestie animali, frenate dagli istinti vitali.

La ferocia degli animali non va oltre il procacciamento del cibo necessario e della difesa.

La fiera umana non conosce limiti.

Se vogliamo combatterla, dobbiamo solo vestirla di cultura.

Il cucciolo dell’uomo è solo un candidato alla condizione umana.

Ma uomo diventa solo nella misura dell’educazione che riceve.

 

http://www.edscuola.it/archivio/didattica/successo_formativo.pdf

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.