Canto di Natale per l’asinello

CANTO DI NATALE PER L’ASINELLO di Umberto Tenuta

CANTO 595- CANTO DI NATALE PER GLI ASINELLI DELLA SCUOLA BUONA

 

Vorrei saper cantar come te, Antonellina.

Vorrei saper cantar come Nellina a tutti i coraggiosi lettori dei miei canti.

Vorrei saper cantare come tutte voi, o Maestre belle della Scuola Buona.

Vorrei saper cantare come voi, o bimbi belli della Scuola Buona.

Vorrei saper cantare, io che non so cantare.

Vorrei saper cantare la gioia del Natale di una Scuola Buona.

La gioia del Natale della Scuola Buona.

La gioia dell’asinello del presepe della Scuola Buona.

La gioia degli asinelli della Scuola Buona.

Vorrei saper cantar come te, Antonellina.

Vorrei saper cantare come te la gioia degli asinelli.

Di tutti gli asinelli della BUONASCUOLA.

Di tutti gli asinelli che son fuggiti via dalla SCUOLA BUONA.

Di tutti gli asinelli che nella SCUOLA BUONA non vedrete mai più.

Asinelli belli che la SCUOLA BUONA ama.

Nella SCUOLA BUONA ogni asinello è bello per la Maestra sua!

È bello per te, Antonellina.

È bello per tutte le maestre belle.

È bello per il BAMBINO GESÙ.

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:

http://www.edscuola.it/dida.html

Altri saggi sono pubblicati in

www.rivistadidattica.com

E chi volesse approfondire questa o altra tematica

basta che ricerchi su Internet:

“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

Lascia un commento