“Da Grillo solo chiacchiere: il Governo Renzi ha avviato 3.674 cantieri, di cui 2.419 già conclusi”

da La Tecnica della Scuola

“Da Grillo solo chiacchiere: il Governo Renzi ha avviato 3.674 cantieri, di cui 2.419 già conclusi”

Laura Galimberti, coordinatrice della Struttura di Missione per l’Edilizia Scolastica di Palazzo Chigi, risponde per le rime a Beppe Grillo, che ha inviato l’allarme sicurezza nelle scuole.

“Alle chiacchiere di Grillo rispondo con quanto fatto da questo governo per l’edilizia scolastica: ad oggi, grazie ad un investimento di 1.539.000.000 euro, degli oltre tre miliardi e mezzo messi sul piatto dall’esecutivo per la sicurezza delle scuole, sono stati avviati 3.674 cantieri, di cui 2.419 già conclusi. Nello specifico, con l’operazione Scuole Sicure abbiamo portato a casa 550 milioni di euro per 1878 interventi, di cui 1.188 conclusi”.

“Grazie allo sblocco del patto di stabilità per i Comuni – spiega Galimberti – abbiamo liberato 244 milioni per 836 interventi, mentre le Province e le Città metropolitane hanno avviato 230 interventi investendo 100 milioni di euro. I cantieri conclusi sono complessivamente 571. Grazie a 645 milioni di fondi Pon sono poi già conclusi 730 interventi”. “Quest’anno – aggiunge – bissiamo: la Legge di Stabilità da poco varata stanzia 480 milioni di euro di esclusione dai vincoli di bilancio di Comuni e Province per interventi di edilizia scolastica. L’operazione Mutui Bei (mutui trentennali a totale carico dello Stato) vede 905 milioni di euro per la messa in sicurezza e la costruzione di scuole nuove. La prima tranche di interventi – 1.215 – appalterà entro febbraio”.

“E poi – continua Laura Galimberti – vanno ricordate le misure introdotte dalla Buona Scuola: 40 milioni di euro per le indagini sui solai e i soffitti di oltre 7.000 scuole, 40 milioni per l’adeguamento antisismico degli edifici, 300 milioni per finanziare il piano Scuole Innovative, che vedrà sorgere istituti moderni e all’avanguardia in ogni regione italiana. Uno sforzo ed un lavoro senza precedenti, avviato su un patrimonio immobiliare vetusto che – fino a poco tempo fa – ha visto solo esigui interventi ‘tampone'”. Un lavoro, conclude la responsabile della struttura di missione – “pubblicato quotidianamente sul sito www.italiasicura.governo.it ma che, evidentemente, Grillo ignora. Non abbiamo la bacchetta magica ma lavoriamo, e alle chiacchiere rispondiamo con i fatti”.

Lascia un commento