Fisco, le date della Certificazione Unica 2016 (ex mod. CUD)

da La Tecnica della Scuola

Fisco, le date della Certificazione Unica 2016 (ex mod. CUD)

L.L.

Anche quest’anno i datori di lavoro dovranno consegnare, entro il 29 febbraio (il 28 è domenica), a tutti coloro ai quali sono stati erogati dei compensi la Certificazione Unica, che dal 2015 sostituisce il vecchio modello CUD.

È facoltà del sostituto d’imposta trasmettere al contribuente la certificazione in formato elettronico, purché sia garantita allo stesso la possibilità di entrare nella disponibilità della medesima e di poterla materializzare per i successivi adempimenti.

Tale modalità di consegna, pertanto, potrà essere utilizzata solo nei confronti di quanti siano dotati degli strumenti necessari per ricevere e stampare la certificazione rilasciata per via elettronica, mentre deve essere esclusa, a titolo di esempio, nelle ipotesi in cui il sostituto sia tenuto a rilasciare agli eredi la certificazione relativa al soggetto deceduto ovvero quando il dipendente abbia cessato il rapporto di lavoro. Resta, dunque, in capo al sostituto d’imposta l’onere di accertarsi che ciascun soggetto si trovi nelle condizioni di ricevere in via elettronica la certificazione, provvedendo, diversamente, alla consegna in forma cartacea.

Oltre alla consegna della CU2016, per il periodo d’imposta 2015, i sostituti d’imposta devono trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate, per la predisposizione del modello 730 precompilato, le certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e ai redditi diversi, già rilasciate ai lavoratori. Questa operazione dovrà avvenire telematicamente entro il 7 marzo.

Lascia un commento