Milleproroghe, M5S: “Approvato rinvio limite 36 mesi per i docenti”

da La Tecnica della Scuola

Milleproroghe, M5S: “Approvato rinvio limite 36 mesi per i docenti”

In una nota i deputati del M5S della Commissione Cultura commentano l’approvazione dell’ordine del giorno in merito ad emendamento del decreto Milleproroghe.

“Approvato il nostro ordine del giorno sul rinvio del conteggio dei 36 mesi, affermano i deputati pentastellati, come limite massimo per i contratti a tempo determinato per insegnanti, previsto dalla cosiddetta riforma la ‘Buona Scuola’, dopo il quale i docenti non possono più essere chiamati per le supplenze. Adesso il Governo dia seguito a questa istanza del Parlamento e di cui la scuola ha un enorme bisogno”.

“In particolare – spiega Gianluca Vacca, portavoce 5 stelle e firmatario dell’Odg – chiediamo che la decorrenza del blocco coincida con l’avvio del triennio formativo previsto dal nuovo sistema diaccesso alla professione. Considerato che l’avvio di questa nuova forma concorsuale avverrà, nelle intenzioni del Governo, non prima di qualche anno, per i precari sarebbe una boccata di ossigeno che sposterebbe più in là il blocco dei 36 mesi che invece attualmente è previsto da settembre, consentendogli di continuare a lavorare e rispondendo alle esigenze di organico della scuola”.
“Ora il Governo, concludono i deputati, non si rimangi la parola e dia seguito al nostro ordine del giorno approvato”.

Lascia un commento