Diploma magistrale, via libera dal Consiglio di Stato per entrare nelle GaE

da La Tecnica della Scuola

Diploma magistrale, via libera dal Consiglio di Stato per entrare nelle GaE

Continuano ad essere emesse le attese sentenze che aprono le porte delle GaE ai precari con diploma magistrale.

L’ultima in questa direzione è arrivata il 5 febbraio, quando il Consiglio di Stato – in sede cautelare – ha ritenuto fondata nel merito la domanda cautelare proposta dai ricorrenti in possesso del diploma magistrale conseguito ante 2001/2002, anche sulla scorta del proprio orientamento favorevole alle ragioni dei “diplomati magistrali”,

“La UIL Scuola di Bari-BAT, con il patrocinio dello Studio Legale dell’avv. Manuela Samantha Misceo – scrive il sindacato – ha visto riconoscere per i propri iscritti il diritto all’inserimento nelle Graduatorie ad Esaurimento”.

Commenta così il Segretario Provinciale Carlo Callea: “siamo orgogliosi di aver consentito ai nostri iscritti il riconoscimento di un diritto che inopinatamente era stato negato dallo Stato e che non ha permesso sinora di stipulare contratti, sia pure a tempo determinato”.

“Un grave ritardo della nostra Amministrazione e del nostro Governo che non si adegua alle innumerevoli sentenze favorevoli, anche recenti, del Consiglio di Stato: una partita che non si sblocca dal 2007, ma che vede continuo inserimento di nuovi giocatori nelle graduatorie degli aspiranti a ruolo e supplenze”.

Ricordiamo che l’inserimento nelle GaE comporta alte possibilità di conseguire supplenze annuali e, soprattutto, l’agognata immissione in ruolo.

Lascia un commento