Louis Braille e i suoi epigoni. Dal buio… alla luce della cultura

SOVRINTENDENZA CAPITOLINA – MUSEI CAPITOLINI

 

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI onlus

SEZIONE PROVINCIALE DI ROMA

 

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MUSEUM onlus

 

con il patrocinio di Roma Capitale

 

 

Invitano all’Evento – Mostra

 

Louis Braille e i suoi epigoni. Dal buio… alla luce della cultura

 

Musei Capitolini   Sala Pietro da Cortona

 

Giovedì 18 febbraio 2016

 

 

Un incontro per conoscere l’opera di Louis Braille, teorico e pratico, ideatore del sistema di scrittura in rilievo; una riflessione sull’evoluzione nel tempo alla luce delle nuove tecnologie, per comprendere l’importanza di questo linguaggio.

Uno strumento prezioso per conquistare la propria autonomia nella lettura e nella scrittura e permettere l’accesso alla cultura delle persone prive della vista; un forte impulso all’apprendimento dell’esplorazione tattile degli oggetti e dello spazio fino alla sua evoluzione ultima a vantaggio della percezione dell’arte figurativa (scultura e pittura) e della produzione di opere da parte di artisti non vedenti.

 

 

Programma

 

 

Moderatore: Giuliano Frittelli – Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI) Roma

 

Ore 9.40      Benvenuto del Sovrintendente Capitolino Claudio Parisi Presicce

 

 

Ore 9.50      Saluti delle Autorità

 

 

Ore 10.05 Mario Barbuto – Presidente Nazionale UICI

Introduzione

 

 

 

 

Ore 10.15 Nando Maurelli – UICI Roma

Louis Braille: colui che ha consentito ai ciechi di leggere e scrivere in autonomia, aprendo loro il mondo della cultura e dell’esplorazione tattile

 

Ore 10.30   Giuseppina Simili – Associazione di volontariato Museum onlus

Il braille, l’esplorazione tattile e la percezione dell’arte figurativa da parte di chi non vede

 

Ore 10.45   Luciano Domenicali – UICI Roma

Il braille concretamente: sviluppi e conseguenze di una grande idea

 

Ore 11.00   Isabella Serafini – Musei Capitolini – Servizi Educativi e Didattici

I Musei Capitolini per tutti: un percorso in continua evoluzione

 

Ore 11.10   Conclusioni

 

 

Dopo il Convegno i partecipanti potranno visitare:

 

Pinacoteca Capitolina Sala di S.Petronilla

Percorso tattile permanente con riproduzioni su leggii di opere di Garofalo, Caravaggio e Rubens

 

 

Area espositiva Tempio di Giove (presso l’Esedra di Marco Aurelio)

18-21 febbraio 2016

Mostra delle strumentazioni Braille e opere del gruppo “Mano sapiens

Piccoli gruppi saranno accompagnati da esperti, con possibilità di sperimentare un diverso approccio percettivo all’arte e di conoscere le autrici delle opere esposte

 

Lascia un commento