Distrofia muscolare, giornata nazionale

Distrofia muscolare, giornata nazionale Uildm: “Fermi nella volontà di muoverci”

Dal 14 al 27 marzo i volontari dell’associazione si troveranno nelle varie piazze italiane per vendere delle tavolette di cioccolata, dai cui fondi saranno poi acquistati automezzi per promuovere la mobilità sul territorio

PADOVA – Torna la giornata nazionale Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare), dedicata al tema della mobilità. Dal 14 al 27 marzo i volontari dell’associazione scenderanno in piazza per offrire un gadget tutto nuovo, la tavoletta di cioccolato della Uildm – italiano e di alta qualità – in due versioni, al latte e fondente, a fronte di un contributo minimo di 6 euro. I fondi raccolti quest’anno saranno destinati all’acquisto di automezzi attrezzati per favorire le attività di trasporto delle sezioni locali dell’unione e i servizi da loro offerti, di cui usufruiscono annualmente oltre 20 mila persone. Promuovere la mobilità sul territorio e nel tessuto sociale – favorendo l’interazione con gli altri – ha una importanza essenziale perché significa mettere la persona con disabilità nella condizione di potersi spostare con facilità e accedere al mondo del lavoro, della scuola, alle prestazioni medico-sanitarie, per praticare sport e godere del tempo libero, sostenendo così forme di autonomia e di vita indipendente. Tutto ciò, a garanzia di una migliore qualità della vita, molte volte inficiata dall’impossibilità di muoversi e dalla solitudine che ne consegue, e per una piena realizzazione della persona. Lo slogan che accompagna l’iniziativa, “Siamo fermi solo nella volontà di muoverci”, ne riassume il messaggio: c’è bisogno di essere fermi, decisi e determinati nell’affermare il nostro diritto alla mobilità, esigenza vitale per tutti.

Nel 2016, inoltre, Uildm festeggia 55 anni di vita e di intensa attività, di lotta contro le malattie neuromuscolari e a favore della ricerca e dei diritti delle persone con disabilità. Accanto a Uildm in questa edizione 2016, i partner dell’associazione, Avis e Cittadinanzattiva. Segnaliamo fin d’ora che dal 14 al 27 marzo sarà possibile inviare un sms o chiamare da rete fissa il 45508 per sostenere concretamente le tante attività che Uildm promuove a favore della mobilità. Per maggiori dettagli e informazioni si può seguire nelle prossime settimane il sito www.uildm.org, i social network (Facebook e Twitter) e il canale Youtube dell’associazione (UILDMcomunicazione).

Lascia un commento