Edilizia scolastica, nelle Province 790 interventi con fondi Cipe e 243 con mutui Bei

da Il Sole 24 Ore

Edilizia scolastica, nelle Province 790 interventi con fondi Cipe e 243 con mutui Bei

di Al. Tr.

Edilizia scolastica, 790 interventi finanziati per 155 milioni grazie ai fondi Cipe, 82 progetti finanziati sul bando «indagini diagnostiche» per oltre 7 milioni, 50 Progetti sul bando «Scuole sicure» per oltre 50 milioni e 243 interventi sul bando mutui Bei per nuove scuole.
Sono i dati sugli investimenti delle province per le strutture scolastiche superiori realizzati grazie ai fondi del Governo secondo l’Upi, che ieri ha fatto il punto sulle risorse impegnate nel settore nel corso di un incontro al quale hanno partecipato anche la coordinatrice della Struttura di missione del Governo per l’edilizia scolastica, Laura Galimberti e e della Direttrice Miur per l’edilizia scolastica, Simona Montesarchio.

«Interventi attesi da tempo»
«Dopo anni in cui gli Enti locali sono stati lasciati soli – ha sottolineato il presidente della provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli che rappresenta l’Upi nell’Osservatorio nazionale per l’edilizia scolastica – finalmente con il Governo Renzi sono stati messi a disposizione ingenti risorse e un piano articolato sull’edilizia scolastica che ci permetterà di affrontare sia l’emergenza delle manutenzioni e della messa in sicurezza degli edifici sia la costruzione di nuove e moderne scuole». Mottinelli ha spiegato che «erano interventi che aspettavamo da tempo, tanto che, nonostante la situazione di forte emergenza finanziaria e di criticità dovuta al nuovo assetto degli Enti di Area vasta, le Province sono state in grado di mettere in campo una forte capacità progettuale».
All’incontro erano presenti i dirigenti all’edilizia scolastica di tutte le province italiane, che hanno potuto avere così un confronto diretto con le strutture del Governo sulle tematiche più urgenti riferite anche alle prossime linee di finanziamento.

Lascia un commento