Il Global Teacher Prize 2016 ad una prof palestinese che insegna la non violenza

da La Tecnica della Scuola

Il Global Teacher Prize 2016 ad una prof palestinese che insegna la non violenza

È una donna palestinese, Hanan Al Hroub, la vincitrice del premio da un milione di dollari messo in palio dalla Varkey Foundation per il prof più bravo al mondo.

La comunicazione è giunta da Papa Francesco, in un messaggio video proiettato a Dubai, in occasione della cerimonia di premiazione voluta dall’organizzazione non-profit ideatrice del riconoscimento che ha lo scopo di accendere i riflettori sulla figura del docente e sul suo ruolo strategico nella società contemporanea.

“Mi congratulo con l’insegnante Hanam Al Hroub che ha vinto questo prestigioso premio per l’importanza – ha detto Papa Francesco – da lei data all’aspetto ludico nell’educazione dei bambini. Un bimbo ha il diritto di giocare. E parte dell’educazione è insegnare ai bambini come giocare perché si impara a socializzare attraverso i giochi. Una popolazione che non è ben istruita a causa della guerra o per ragioni analoghe è una popolazione in decadenza. Questo è il motivo per cui desidero dare risalto alla nobile professione dell’insegnante”.

Nel presentare Hanan al-Hroub, gli organizzatori dell’evento hanno sottolineato che la docente, in servizio alla Samiha Khaleel Girl’s School di Ramallah, ha adottato un particolare metodo di insegnamento focalizzato sulla non violenza: la sua formazione passa, invece, attraverso il gioco e il metodo di relazione con gli studenti con problemi di comportamento originati sempre da forme collegate alle violenze.

Lascia un commento