Digitale dei miracoli

DIGITALE DEI MIRACOLI di Umberto Tenuta

CANTO 736

DIGITALE DEI MIRACOLI

 

Miracoli non ne fanno gli uomini!

No, non ne fanno.

L’uomo andrà su Marte.

Certamente!

Ma questo non sarà un miracolo.

Nemmeno il DIGITALE fa miracoli!

Certamente, è una navicella spaziale.

Una navicella che rende accessibile tutto lo scibile umano.

Una navicella che contiene tutti volumi delle biblioteche del mondo.

Una navicella che i docenti possono utilizzare per far avere ai propri alunni una visione complessiva della penisola italiana, dell’Europa, dell’Eurasia, delle Americhe, della Terra.

Una navicella che fa scorrere dinanzi agli occhi incantati degli alunni la storia della Terra e dell’Uomo.

Una navicella che consente agli alunni di rifare tutte le scoperte realizzate dagli uomini nel corso dei millenni.

Una navicella che…

Una navicella…

Ma non la bocca del bimbo che succhia il latte dal prosperoso seno materno!

Ma non le mani che il bimbo avvicina al fuoco e scopre il calore.

Ma non le mani che il bimbo mette nella neve e scopre il freddo.

Ma non le mani che il bimbo mette in corrispondenza biunivoca con le caramelle e impara a contare.

Ma non i piedi che il bimbo utilizza per andare vicino e lontano, sopra e sotto, davanti e dietro…

Ma non gli occhi per guardare il volto amoroso della mammina sua.

Ma non gli occhi incantati per guardare il volto divino del mondo:

<<di por le mani audaci e cupide

su ogni dolce cosa tangibile,

di tendere l’arco su ogni

preda novella che il desìo miri,

e di ascoltar tutte le musiche,

e di guardar con occhi fiammei

il volto divino del mondo

come l’amante guarda l’amata,

e di adorare ogni fuggevole

forma,ogni segno vago, ogni immagine…>>

Prima e assieme al DIGITALE c’è il REALE!

Il mondo reale, concreto, tangibile, visibile, udibile, assaporabile…

Docenti cari, si impara innanzitutto con le mani, con i piedi, con la bocca, con le orecchie, con il naso!

Poi, e se volete, in lieta compagnia, viene IL SIGNOR DIGITALE!

 

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.