Docente responsabile

DOCENTE RESPONSABILE DI TUTTI GLI ALUNNI NESSUNO ESCLUSO di Umberto Tenuta

CANTO 745

Parafrasando Hellen Key[i], si può affermare che il docente deve vedere in ognuno dei suoi venticinque alunni il figlio del Principe.

 

Madre di tutti.

Matrigna di nessuno.

Nessuno dei venticinque alunni della classe può essere trascurato, e tantomeno discriminato.

Sono tutti alunni tuoi!

Anche quella monellaccia di Nella.

Che forse non è sorella di Erminia?

Che forse non è cugina di Daniele?

Sono tutti figli di donna.

Nessuno escluso!

Tutti candidati alla condizione umana.

Tutti destinati ad essere uomini.

Tutti destinati al successo formativo.

Tutti hanno diritto alla piena, integrale, originale, massimale formazione della loro personalità.

Col tuo aiuto.

Col tuo impegno.

Col tuo massimale sostegno.

Non ci sono, non ci possono essere, non ci debbono essere figli e figliastri.

Saresti una docente snaturata.

Una docente snaturata.

Una docente licenziata.

Sì, saresti immediatamente licenziata.

Licenziata!

Nella BUONASCUOLA non c’è posto per i docenti incapaci.

Incapaci di educare tutti i loro alunni.

Incapaci di far diventare capaci tutti i loro alunni.

Incapaci di garantire il successo formativo a tutti i loro alunni.

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

[i] KEY H., Il secolo dei fanciulli, Fratelli Bocca, Torino, 1902.

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.