Scuola buona per chi

SCUOLA BUONA PER CHI di Umberto Tenuta

CANTO 777

CHE LA SCUOLA DEBBA ESSERE BUONA NON C’È DUBBIO.

MA LA COSA PIÙ IMPORTANTE È CHE LA SCUOLA SIA BUONA PER GLI STUDENTI.

 

Mi dispiace non riuscire ad esprimere bene il mio intento nello scrivere questi CANTI.

Ho l’impressione ─mi auguro sbagliata─ che i docenti pensino che io mi preoccupi solo degli studenti.

Non mi interessa sapere quanto grave sarebbe questa colpa.

Mi interessa invece precisare che gli interessi dei docenti coincidono ─pienamente, completamente, totalmente─ con gli interessi degli studenti.

Che cosa possono aspettarsi gli addetti di un’azienda improduttiva?

Un giorno o l’altro l’azienda improduttiva fallirà.

E tutti coloro che in essa lavoravano resteranno disoccupati.

Impegnarsi a rendere efficace ed efficiente l’attività educativa e didattica dei docenti significa fare, parimenti, gli interessi degli studenti e dei docenti.

Una scuola capace di garantire il successo formativo a tutti i giovani è nell’interesse, non solo dei giovani, ma anche degli uomini di scuola.

Ovunque, le scuole prestigiose sono ambite, sia dagli studenti, sia dai docenti.

Nei loro curricula, sia gli uni che gli altri tengono a rendere nota la scuola in cui si sono formati o hanno insegnato!

Come sarebbe bello se in Italia, nei loro curricula, tutti i docenti e tutti gli studenti tenessero a precisare di essere stati docenti e studenti della scuola statale!

Amici docenti e dirigenti, impegniamoci a realizzare una scuola buona.

Impegniamoci a realizzare una scuola buona, una scuola che garantisca, come è suo dovere, il successo formativo a tutti i giovani che la frequentano.

Da docente, da dirigente, da ispettore, ho lavorato in questa prospettiva.

Perdonatemi se, anche fuori della scuola militante, mi illudo di poter lavorare ancora accanto a voi tutti, dirigenti, docenti e studenti.

Attraverso questi miei canti pedagogici!

 

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.