Lezione come aiuto

LEZIONE COME AIUTO A CERCARE LE RISPOSTE ALLE DOMANDE DEGLI ALUNNI   di Umberto Tenuta

CANTO 790 Se proprio delle lezioni non sappiamo fare a meno, che esse siano aiuti agli alunni perché essi, e solo essi, scoprano, inventino, costruiscano le risposte alle domande che si pongono.

 

È morta la Lezione.

De profundis!

Aspetta un po’.

Forse possiamo rianimarla.

Farla rivivere.

Magari in altra forma.

Non più alluvioni di lezioni che si depositano nel profondo letto della memoria degli alunni!

Gli alunni apprendono solo se riscoprono, inventano, costruiscono i loro saperi.

Problem solving e Cooperative learning sono le strade dell’apprendimento.

Fare lezioni non serve.

Anzi è dannoso.

Ma aiutare gli alunni si deve.

È questa la ragion d’essere della scuola.

Favorire le attività di ricerca, riscoperta invenzione, costruzione dei saperi da parte degli alunni.

Non è più la cattedra la fonte dell’apprendimento.

Gli alunni apprendono negli appositi laboratori, opportunamente attrezzati per le diverse discipline.

I docenti non preparano più le loro lezioni.

Ma essi, i docenti, attrezzano gli ambienti di apprendimento con materiali concreti (comuni e strutturati) e materiali virtuali (iconici e simbolici).

Dei materiali simbolici fanno parte anche le parole delle lezioni dei docenti.

Parole che non sono risposte, ma aiuti a cercare le risposte alle domande degli alunni.

Questa è la SCUOLA BUONA.

Una scuola che non dà risposte a domande mai poste.

Una scuola che non abbandona gli alunni a se stessi.

Una scuola che stimola gli alunni a porsi domande e li aiuta a trovare le risposte.

Costa molto creare questa scuola?

Sì!

Costa molto tacere.

Costa molto stimolare e raccogliere le domande degli alunni.

Costa molto organizzare gli ambienti di apprendimento relativi alle singole domande degli alunni.

Costa molto riuscire a non dare le risposte.

Costa molto aspettare che gli alunni scoprano, inventino, costruiscano le risposte alle loro domande.

Ma è questo il solo apprendimento che vale!

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.