Docenti coinvolgenti

DOCENTI COINVOLGENTI DOCENTI VINCENTI di Umberto Tenuta

CANTO 792 <<Se il nostro pensiero e le nostre parole debbono muovere l’attività del discepolo, bisogna che qualcosa di vivo che è in noi passi nello spirito di lui come scintilla di fuoco ad accendere altro fuoco>> (ERRIQUES).

 

Così efficacemente il grande matematico ERRIQUES descrive l’azione docente.

Il docente non trasmette saperi.

Il docente non insegna.

Il docente non tiene lezioni.

Il docente non fa presentazioni.

Il docente è.

Il docente ama il sapere.

Il docente è colui che vive arso dal desiderio di sapere.

Non gli basta il diploma, non gli basta la laurea, non gli basta avere vinto un concorso, non gli basta essere stato nominato docente di ruolo.

Il docente è rimasto studente!

Il docente studia.

Fuoco d’amore arde in lui.

Fuoco di amore del sapere.

E questo fuoco divampa nella sua aula.

Le fiamme di questo suo fuoco lambiscono i suoi venticinque alunni.

Li incendia.

Incendia i suoi venticinque alunni.

Il suo fuoco si moltiplica.

Ora non arde solo lui.

Ardono venticinque alunni.

Venticinque fuochi.

Venticinque innamorati.

Venticinque giovani arsi dal desiderio di conoscere, di apprendere, di sapere.

Nessuna costrizione, nessuna punizione, nessuna mortificazione.

Nell’aula regna amore.

Amore della Matematica.

Amore della Grammatica.

Amore dell’Informatica.

Amore della Poesia.

Amore dell’Istoria Patriae.

Amore…

Qui, nell’aula, regna amore di ogni umano sapere, saper fare, saper essere.

Nessun voto, nessuna costrizione, nessuna punizione!

Qui, semmai, occorre chiamare i pompieri!

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.