OMICIDI VIA DALLA SCUOLA

OMICIDI VIA DALLA SCUOLA di Umberto Tenuta

CANTO 811 Uomini non si nasce ma si diventa solo attraverso l’educazione.

Solo attraverso l’apprendimento si diventa uomini.

E i figli di donna nascono assetati di latte e di saperi.

 

Ben lo sanno le mamme che stimolano la sete dei loro bimbi.

E non la spengono.

E ben lo sanno i docenti che non si preoccupano di fare lezioni.

Ma si preoccupano di coltivare l’innato bisogno umano di apprendere.

“Nati non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscenza” (ULISSE).

In latino la parola “STUDIUM” significa AMORE.

STUDENTE è colui che ama apprendere!

I bravi docenti ben lo sanno.

Non lo sanno i docenti che non coltivano l’amore del sapere in ciascuno dei loro alunni.

E lo ignorano soprattutto i docenti che uccidono l’amore del sapere.

E, uccidendo l’amore del sapere, uccidono gli uomini che i loro alunni dovrebbero diventare.

Omicidi occulti.

Omicidi impuniti.

Omicidi che possono creare altri omicidi.

Non coltivare l’amore dell’apprendere, anzi spegnerlo, che altro è se non uccidere un uomo?

Lasciare crescere solo la bestia con sembianze umane.

Pericolosa bestia!

Bestia umana più bestia della bestia animale.

Mortalità scolastica.

Mortalità per assenza dell’ossigeno della volontà di apprendere.

Muoiono i giovani dei quali non si alimenta la volontà di apprendere.

Muoiono i giovani dei quali si uccide l’innato desiderio di apprendere.

Muoiono i giovani di cui i docenti spengono l’innata curiosità, anziché coltivarla.

Via dalla scuola i docenti che uccidono l’innato bisogno umano di imparare, il desiderio di imparare, l’amore del sapere!

Docente non è colui che tiene lezioni.

Docente è colui che coltiva l’innato bisogno umano di imparare.

Docente è colui che alimenta l’innato bisogno umano di imparare.

Docente è colui che suscita e coltiva l’amore della Matematica.

Docente è colui che suscita e coltiva l’amore della Storia.

Docente è colui che suscita e coltiva l’amore della Botanica.

Docente è colui che suscita e coltiva l’amore della Geografia.

Docente è colui che suscita e coltiva l’amore della… cultura.

L’amore di tutto ciò che fa uomo il figlio di donna.

Signora Ministra, non si preoccupi di premiare i docenti che fanno il loro mestiere.

Signora Ministra, si preoccupi di mandare via dalla scuola coloro che uccidono l’innato bisogno umano di imparare, di crescere, di diventare uomini.

Via dalla scuola la Mortalità.

Nessuna morte nella Buona Scuola!

La Scuola non può essere un luogo di morte.

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

 

Lascia un commento