L’inclusione scolastica degli studenti con disabilità. Lo stato dell’arte: quali prospettive?

Mercoledì 26 aprile dalle ore 18 alla Casa per la Pace “La Filanda”, in via Canonici Renani 8 a Croce di Casalecchio (Bo), è in programma l’incontro, con cena collettiva, dal titolo “L’inclusione scolastica degli studenti con disabilità. Lo stato dell’arte: quali prospettive?“.

L’iniziativa comincerà con la presentazione di tre esperienze positive nel territorio raccontate dalle protagoniste: l’insegnante di sostegno Cristina Triani parlerà di “Andrea“, un’esperienza realizzata nella scuola primaria XXV Aprile (Istituto Comprensivo Croce); Silvia Bassani di Futura associazione racconterà del percorso d’inclusione attuato nel nido d’infanzia Mazzoni (quartiere Savena, Bologna) dal titolo “Le diversità regalano sfumature“; Sandra Negri del Centro Documentazione Handicap presenterà “Oltre la copertina“: percorsi d’incontro con la diversità attraverso i libri, la scrittura in simboli e la relazione educativa realizzati con la scuola secondaria di primo grado Saffi (quartiere San Donato – San Vitale, Bologna).

Alle 19.30, grazie al contributo di ogni partecipante, si cenerà tutti insieme.

Infine, a partire dalle 20.30, ci sarà una discussione sulle tematiche affrontate con Patrizia Sandri (Professoressa associata di Didattica e Pedagogia Speciale dell’Università di Bologna), Carlo Lepri (Psicologo, Università di Genova) e Roberta Caldin (Università di Bologna).

Questa iniziativa – promossa dall’associazione Percorsi di Pace in collaborazione con CDH – Centro Documentazione Handicap, associazione d’iDee e Futura associazione – è collegata a “Un cammino lungo un giorno“, camminata solidale di 24 ore dedicata all’inclusione sociale delle persone con disabilità in programma l’8 e il 9 aprile.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.