INNAMORARE GLI STUDENTI

INNAMORARE GLI STUDENTI PRIMO COMPITO DEI DOCENTI di Umberto Tenuta

CANTO 817 ─STUDENTE, DAL LATINO STUDIUM, COLUI CHE AMA

Colui che ama i saperi.

 

La parola STUDENTE corrisponde al latino STUDENS, colui che ama.

Colui che ama il sapere.

Lo ama sin dal concepimento.

Lo ama sin dalla nascita.

Lo ama fino a quando qualcuno lo disamora.

Questo qualcuno potrebbe essere anche il docente.

Molto spesso lo è il docente.

Lo è il docente che non ama la propria disciplina.

E, come tale, non alimenta, anzi spegne l’innato amore dei giovani per il sapere.

Occorre invece che il docente sia innamorato.

Solo così egli può alimentare, rinforzare, rinverdire l’innato amore dei giovani per ogni campo della conoscenza umana.

…se il nostro pensiero e la nostra parola debbono muovere l’attività del discepolo, bisogna che qualcosa di vivo che è in noi passi nello spirito di lui, come scintilla di fuoco ad accendere altro fuoco (ENRIQUES).

QUALCOSA DI VIVO.

L’amore per il sapere.

L’amore che si contagia.

L’amore che si alimenta.

L’amore che si accresce.

L’amore che non si spegne con le minacce, con le punizioni, con i voti.

L’amore che non si spegne facendolo diventare un dovere, un obbligo, una condanna, una pena!

L’amore che non si spegne facendolo diventare il terrore quotidiano dei giovani.

Docenti, un consiglio io voglio darvi.

Se non amate la vostra disciplina, se non sapete dimostrare questo vostro amore, se non sapete innamorare i vostri studenti, non incolpate loro.

In umiltà, in grande umiltà, come un docente deve essere, assumetevi voi la responsabilità di non aver saputo innamorare i vostri studenti.

E, semmai, abbandonate questo mestiere, un mestiere che non fa per voi.

Non fa per voi.

Non per i vostri studenti.

Siate generosi!

Lasciate il vostro posto a un docente innamorato!

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.