Nota 15 maggio 2017, AOODGOSV 5276

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione
Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione
Segreteria del Direttore

Ai Direttori generali e ai Dirigenti preposti agli Uffici scolastici regionali
LORO SEDI
All’Intendente Scolastico della provincia di
BOLZANO
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca
BOLZANO
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua località ladine
BOLZANO
Al Dirigente del Dipartimento Istruzione per la Provincia di
TRENTO
Al Sovrintendente agli studi della Valle D’Aosta
AOSTA
Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di ogni ordine e grado
LORO SEDI
e p.c. Al Capo di Gabinetto
SEDE
Al Capo Segreteria tecnica della on.le Ministra
SEDE
Al Capo Ufficio Stampa
SEDE

Oggetto: Prima edizione della Fiera Didacta Italia – attività di formazione per docenti

Dal 27 al 29 settembre 2017, presso la Fortezza da Basso di Firenze, si terrà la prima edizione della Fiera Didacta Italia, inserita dal Miur tra gli eventi previsti dal Piano pluriennale per la formazione in servizio dei docenti.
L’iniziativa rappresenta la prima edizione italiana di Didacta International, il più importante appuntamento fieristico dedicato all’istruzione che si tiene in Germania da oltre 50 anni. Sulla base del Memorandum d’intesa firmato dal Miur, dall’associazione Didacta International e dalla Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam), quest’anno, per la prima volta, una nuova edizione dell’evento si svolge in un paese straniero.
Come ha sottolineato la ministra Valeria Fedeli nel corso della presentazione della manifestazione di Firenze, questa “rappresenta un segnale concreto dell’apertura del sistema di istruzione e formazione italiano al confronto. Un confronto nazionale e interno, quindi, con tutti gli operatori interessati, i protagonisti della scuola, gli enti, le associazioni, le imprese. E un confronto internazionale, con le esperienze di successo di paesi europei che possono offrire spunti di riflessione e modelli per le iniziative di questo genere in Italia”.
Allestita in un’area di 15.000 metri quadrati, Fiera Didacta Italia ha l’obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell’istruzione tra enti, associazioni, imprenditori, addetti ai lavori. Vi sarà dunque una parte espositiva, animata da aziende che operano nei settori della scuola, dell’editoria e della formazione; ma il cuore dell’evento sarà un ampio programma di formazione e aggiornamento per i docenti, con oltre 80 iniziative tra convegni, seminari e workshop, curati dall’Indire che è partner scientifico della manifestazione.
Si potrà utilizzare la Carta Docente per acquistare il biglietto di ingresso valido per i tre giorni della Fiera e per prenotare la partecipazione ai workshop, chiedendo alla propria scuola il riconoscimento dell’attività ai fini della formazione in servizio. Acquistando il biglietto per la fiera, il docente dovrà prenotare almeno 4 workshop; ogni 4 workshop sarà riconosciuta dalla scuola di appartenenza 1 Unità Formativa Certificata.
Tutte le informazioni sulla Fiera sono disponibili sul sito http://fieradidacta.indire.it/, dove è possibile consultare il programma della manifestazione in continuo aggiornamento, acquistare il biglietto e prenotare i workshop e i percorsi formativi.
Fiera Didacta Italia è organizzata da FirenzeFiera insieme alle principali istituzioni del territorio (Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze) e da Didacta International, con il supporto della Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam) e di Florence Convention & Visitors Bureau; è patrocinata dal Miur, dal Dipartimento delle Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca in Italia, dal Centro Italo-Tedesco Villa Vigoni, da Unioncamere e da Assocamerestero. L’Indire è partner scientifico di Fiera Didacta Italia e organizzatore degli eventi della manifestazione.

IL DIRETTORE GENERALE
Carmela Palumbo

Lascia un commento