AGGIORNARE O INNAMORARE

AGGIORNARE O INNAMORARE PROFESSORI E PROFESSORESSE di Umberto Tenuta

CANTO 818 AGGIORNARE O INNAMORARE PROFESSORI E PROFESSORESSE?

È IMPOSSIBILE AGGIORNARLI.

OCCORRE SOLO INNAMORARLI.

 

Un attimo dopo averle acquisite, le conoscenze e le competenze sono obsolete.

Corsi di aggiornamento che in ridondante abbondanza si organizzano e si frequentano ─anche per il piccolo punteggio che si acquisisce!─ poco o nulla valgono, se si limitano a fare acquisire conoscenze e competenze.

Si riempiono i magazzini della memoria, ma non si accende il fuoco della ricerca.

<<…se il nostro pensiero e la nostra parola debbono muovere l’attività del discepolo, bisogna che qualcosa di vivo che è in noi passi nello spirito di lui, come scintilla di fuoco ad accendere altro fuoco>> (FEDERIGO ENRIQUES).

Socrate non insegnava nulla.

Testimoniava l’amore della ricerca.

Non ci sono metodologie e tecnologie didattiche valide e definitive per tutti gli alunni.

L’istruzione non può essere programmata, perché i percorsi dell’apprendimento non seguono itinerari definibili per tutti e per sempre.

Due macroesempi.

I tratturi sono stati sostituiti, prima dalle strade, poi dalle ferrovie, dalle linee aeree, dalle autostrade.

Domani ci saranno i robot, e non finirà qui.

Ciascun’epoca, ciascuna cultura, ciascuna persona segue la sua strada.

Ogni alunno segue il suo personale percorso formativo.

E lo modifica, lo integra, lo aggiorna in continuazione.

Cambiano i percorsi.

E cambiano i vettori.

Cambiano gli itinerari dell’apprendimento.

E cambiano gli strumenti.

Cari docenti, nessuno vi potrà mai dire che cosa, come e con quali strumenti insegnare.

Diffidate degli imbonitori!

Soprattutto se mestieranti.

Forse una sola cosa vi potrà essere utile.

La testimonianza di chi vive in prima persona la passione dell’educazione!

Come Socrate, solo costui vi potrà contagiare il suo amore per la ricerca delle strategie e delle tecnologie utili ad ogni vostro singolo alunno.

 

Tutti i miei Canti −ed altro− sono pubblicati in:
http://www.edscuola.it/dida.html
Altri saggi sono pubblicati in
www.rivistadidattica.com
E chi volesse approfondire questa o altra tematica
basta che ricerchi su Internet:
“Umberto Tenuta” − “voce da cercare”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.