Didattica digitale, prove tecniche di formazione gratuita agli insegnanti

da La Tecnica della Scuola

Didattica digitale, prove tecniche di formazione gratuita agli insegnanti

Diffusione ed analisi di innovative metodologie didattiche, attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali. Offrire formazione digitale gratuita agli insegnanti di ogni ordine e grado.

Sono questi gli obiettivi dell’accordo tra l’azienda Cisco Italia e l’Associazione Centro Studi Impara Digitale, annunciato il 16 maggio, in occasione dell’evento svolto a Bergamo “Verso gli Stati Generali della Scuola Digitale”, che ha visto la partecipazione di figure istituzionali, Università ed imprese.

L’intento è quello di mettere a fattor comune le buone pratiche e definire una strategia condivisa per una scuola innovativa, dare voce alla comunità scolastica, affrontare gli argomenti relativi al cambiamento in atto nella scuola, al rapporto scuola-mondo del lavoro, alle competenze digitali e soft skills nella prospettiva dell’industria 4.0.

Centro Studi Impara Digitale è un’associazione nata nel marzo 2012 per promuovere lo sviluppo di una modalità didattica innovativa, che permetta alla scuola italiana ed europea di beneficiare significativamente del potenziale offerto dall’introduzione della tecnologia digitale.

Impara Digitale ha infatti come obiettivo quello di modellizzare un metodo di didattica per competenze per una scuola inserita nel cloud computing, attraverso l’utilizzo di tecnologie personali e mobili.

Come riporta il sito web, “l’associazione ricerca, sperimenta, condivide e insegna quanto imparato dalla reciproca collaborazione, sviluppando un solido network di riferimento a livello nazionale.”

In questo contesto si sviluppa questo nuovo progetto grazie al quale gli insegnanti avranno la possibilità di frequentare gratuitamente on line cinque percorsi formativi del programma “Cisco Networking Academy”, che ha lo scopo di diffondere le competenze digitali necessarie per vivere, lavorare ed essere pienamente cittadini in un mondo sempre più interconnesso.

In particolare, i corsi messi a disposizione riguardano diversi ambito dell’innovazione tecnologica tra cui: l’IoT, la cybersecurity sempre più importante a causa dei recenti attacchi informatici che hanno colpito diverse Istituzioni, l’imprenditoria digitale e alcuni sistemi operativi come Linux.

La collaborazione di Cisco prevede sia la formazione tramite la piattaforma didattica on line dedicata messa a disposizione, sia il supporto di propri professionisti altamente specializzati.

L’Associazione Centro Studi Impara Digitale metterà a disposizione invece, i propri formatori, che avranno un ruolo di tutor e assolveranno al compito di controllare e certificare le ore di formazione effettivamente erogate nei corsi dagli insegnanti.

Gli insegnanti come agente di cambiamento della scuola digitale. Questo è il Diktat dell’Amministratore delegato di Cisco Italia Agostino Santoni secondo il quale “Solo con la loro partecipazione è possibile introdurre con successo nella scuola nuovi modi di insegnare e di apprendere e coinvolgere con successo gli studenti in percorsi di formazione dedicati alle competenze e alle opportunità del digitale”.

Quanto sia importante e strategica la formazione degli insegnanti è ribadito anche dal Presidente del centro Studi Impara Digitale Dianora Bardi, che con questo accordo intende “dare la massima possibilità a tutti gli insegnanti del nostro Paese di utilizzare e quindi verificare in prima persona strumenti per la formazione digitale che riteniamo validi”

Gli insegnanti hanno le chiavi della digitalizzazione della scuola italiana. È di responsabilità delle Istituzioni fornire i mezzi per poterle usare.

Lascia un commento