Contratti pubblici: al via le trattative all’Aran

Contratti pubblici: al via le trattative all’Aran

L’Aran (Agenzia Rappresentanza Negoziale Pubbliche Amministrazioni) ha convocato i sindacati per il prossimo 27 giugno per dare avvio alle trattative per i rinnovi dei contratti nazionali dei lavoratori pubblici. Si apre così una prospettiva concreta per dare una risposta ai lavoratori del comparto della conoscenza che attendono il rinnovo contrattuale da ben 8 anni.
Obiettivo primario della contrattazione sarà dare seguito all’accordo politico del 30 novembre scorso che prevede un aumento medio per i lavoratori non inferiore a 85 euro. Inoltre andrà ricondotta in sede contrattuale la regolamentazione del rapporto di lavoro che in questi anni è stata fortemente compromessa dagli interventi legislativi spesso rivelatisi impropri ed inadeguati da parte del Governo.
Dopo il primo incontro all’Aran sulle questioni di interesse generale per tutto il pubblico impiego, si apriranno i tavoli dei singoli comparti e tra questi quello di “Istruzione e Ricerca” che con scuola, università, ricerca e Afam risulta essere quello più numeroso.

Lascia un commento