Concorso DS: già presentate oltre 4mila domande, sempre più probabile la prova di preselezione

da Tuttoscuola

Concorso DS: già presentate oltre 4mila domande, sempre più probabile la prova di preselezione

Ad oggi sono già più di 4 mila le domande presentate on line per partecipare al concorso per l’assunzione di 2.425 dirigenti scolastici per il prossimo triennio.

Considerando che le funzioni sono state aperte soltanto il 29 novembre e che vi sarà tempo fino al 29 dicembre 2017 per inoltrare istanza di partecipazione, è facile prevedere che alla fine il numero dei candidati arriverà a eguagliare o superare le 40.156 domande presentate per l’ultimo concorso DS del 2012.

Una cosa sembra, pertanto, ormai certa: probabilmente si dovrà ricorrere alla prova di preselezione, prevista per marzo-aprile 2018, per graduare 8.700 candidati con miglior punteggio da ammettere alla prova scritta. 8.700 è il numero fissato dal bando per scremare il numero dei candidati da ammettere alla successiva fase selettiva.

I docenti che si sono già iscritti hanno trovato una novità nel modello di domanda on line: devono sottoscrivere, tra l’altro, di essere consapevoli che il concorso è nazionale e che, in caso di vittoria finale, la sede da scegliere in base alla posizione di graduatoria potrà essere in qualsiasi provincia del territorio nazionale.

Probabilmente il Miur vuole cautelarsi contro la sindrome della “deportazione” che per le recenti immissioni in ruolo nel piano di reclutamento dei docenti nella Buona Scuola è stata oggetto di contenzioso e di speculazione politica.

Lascia un commento