Contratto scuola, se ne parla la prossima settimana

da Tuttoscuola

Contratto scuola, se ne parla la prossima settimana 

Diversi siti, ancora poche ore fa, davano per imminente l’inizio di una no-stop per concludere la trattativa sul rinnovo del contratto-scuola in stallo presso l’Aran. In effetti la settimana scorsa si era parlato di nuovo appuntamento per l’11 gennaio, cioè oggi, per riprendere le trattative con l’obiettivo (non dichiarato) di chiudere finalmente il confronto.

Sembra che lo stesso premier Gentiloni confidasse sul raggiungimento dell’accordo per aggiungere il contratto scuola (un milione di interessati) ai diversi risultati positivi raggiunti dal suo Governo.

Non ci sarà la no-stop. Il fine settimana servirà come pausa di riflessione per cercare soluzioni.

Siamo anche noi interessati ad una conclusione in tempi brevi del confronto – ha detto Maddalena Gissi, segretaria generale della Cisl-scuola – ma è chiaro che ciò è possibile solo se vengono sciolti positivamente i nodi su cui si sta sviluppando la discussione.

Una discussione che non può essere affrettata – ha aggiunto – ci prenderemo i tempi necessari per approfondire come è giusto e normale che sia tutte le questioni, economiche e normative, ancora sul tappeto”.

“Mi sembra un’ipotesi poco realistica – ha concluso la Gissi– anche se per quanto ci riguarda la questione dei tempi è direttamente legata ai contenuti di un possibile accordo. Su quelli valuteremo e decideremo, come è nostro costume da sempre”.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.