09 2004

Circolare Ministero Economia e Finanze 27 settembre 2004, n. 32
Liquidazione compenso – Operazioni di conguaglio fiscale

Decreto del Presidente della Repubblica 24 settembre 2004, n. 272 (in G.U. n. 267 del 13 novembre 2004)
Regolamento di disciplina in materia di accesso alla qualifica di dirigente, ai sensi dell’articolo 28, comma 5, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165

Nota 24 settembre 2004, Prot. n. 13689
Progetto R.I.So.R.S.E. – nuove attività di ricerca per l’anno 2004/5 – Incontro preliminare avvio attività

Nota 24 settembre 2004, Prot. n. 1844
“Giornata Internazionale per la Tolleranza”

Nota 24 settembre 2004, Prot. n. 1845
Concorso Campi elettromagnetici e società

Nota 23 settembre 2004, Prot. n.692 D.G. per il personale della scuola Uff. III
Graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo per l’a.s. 2004/05 – Attribuzione di rapporti di lavoro “ in attesa dell’avente titolo” ex art.40 legge 27.12 1997, n.449.-

Avviso 23 settembre 2004
Ricognizione conoscitiva Esperienze

Nota 23 settembre 2004, Prot. n. 3863/A3
3ª giornata dei genitori e della scuola (12 ottobre 2004)

Avviso 23 settembre 2004
Giornata Europea delle Lingue

Nota 22 settembre 2004, Prot. n. 13536
Al via le Olimpiadi della Matematica 2005

Nota 22 settembre 2004, Prot. n. 13485
Esami di Stato – Anno scolastico 2004-05 – Indirizzi maxi sperimentali di progetto autonomo

Nota 22 settembre 2004, Prot. n. 13502
IL GIARDINO DI ARCHIMEDE. Un Museo per la Matematica

Circolare Ministeriale 21 settembre 2004, n. 70
Elezioni degli organi collegiali a livello di istituzione scolastica – anno scolastico 2004/2005

Nota 21 settembre 2004, Prot.: INT/1810/5
PON Scuola 2000-2006 – 1999 IT 05 1 PO013 – Trasmissione formulari e griglia di valutazione per i progetti di cui all’Avviso n. INT/1426/5 del 4.8.2004, relativo alle annualità 2005 – 2006

Avviso 20 settembre 2004, Prot. INT/1794/3
Programma LEONARDO DA VINCI – Anno 2004 – Esiti valutazione proposte procedura B

Avviso 20 settembre 2004, Prot. n. 13403
Alle Olimpiadi di Informatica di Atene gli studenti italiani colpiscono nel segno

20 settembre School Day 2004

Il 20 settembre 2004 si svolge a Roma, presso il Complesso monumentale del Vittoriano, presenti il Presidente della Repubblica, il Ministro dell’Istruzione, le più alte autorità dello Stato e 1.200 studenti provenienti da tutte le regioni italiane, la  Cerimonia inaugurale dell’anno scolastico 2004/2005.

Di seguito il comunicato del MIUR:

Cerimonia di apertura dell’anno scolastico 2004-2005
Roma, Complesso monumentale del Vittoriano, 20 settembre 2004
Com’è ormai consuetudine, anche quest’anno si terrà la Cerimonia inaugurale dell’anno scolastico, che avrà luogo a Roma, al Complesso monumentale del Vittoriano, il 20 settembre 2004.
Alla manifestazione parteciperanno il Presidente della Repubblica, il Ministro dell’Istruzione e le più alte autorità dello Stato; saranno inoltre presenti circa 1200 studenti, provenienti da tutte le regioni, che frequentano scuole dove sono state realizzate significative esperienze sui temi dell’impegno civile e sociale, la solidarietà, il volontariato e l’identità nazionale nello scenario dell’U.E.
In relazione poi alla circostanza che il 2004 è stato dichiarato dall’U.E. l’anno europeo dell’educazione attraverso lo sport, particolare attenzione sarà riservata alla presentazione di progetti formativi scolastici relativi a questa tematica.
Tutta la Cerimonia sarà trasmessa in diretta su Rai Uno; inoltre, durante la settimana dell’evento, andranno in onda su Rai Educational filmati girati nelle scuole che si sono distinte per la qualità e la specificità dell’attività svolta.

Nel settore Archivio di Educazione&Scuola:

Circolare Ministeriale 17 settembre 2004, n. 69
Recupero degli oneri relativi ai provvedimenti di riscatto e/o di ricongiunzione emessi dall’Inpdap in favore dei dipendenti delle Amministrazioni statali per le quali sono state assunte le relative competenze

Nota 16 settembre 2004, Prot. 3352
Progetto “Biblioteche nelle scuole”

Nota 16 settembre 2004, Prot. n. 651 – Uff. III
D.M. n. 64 del 28 luglio 2004 – Graduatorie di circolo e di istituto

Nota 16 settembre 2004, Prot.n.INT/1760/5
Avviso prot.n.1426 del 9 agosto 2004 – ERRATA CORRIGE

Nota 15 settembre 2004, Prot. n. 3688/A3°
Progetto “Studenti in Europa”: seminario nazionale di formazione sulla cittadinanza europea (Ostuni – BR, 28.09/01.10.2004)

Nota 15 settembre 2004, Prot. n. 3687/A3°
2° Campus degli studenti d’Europa (Orvieto, 26 – 29 ottobre 2004)

Nota 15 settembre 2004, Prot. n. 3686
Elezioni dei rappresentanti degli studenti nelle Consulte Provinciali

Nota 13 settembre 2004, Prot. n. 3323
Progetto “PC ai docenti”

Decreto 10 settembre 2004, n. 68
Elezioni dei rappresentanti degli studenti nelle Consulte Provinciali

Nota 10 settembre 2004, Prot. n. 566
Graduatorie di circolo e di istituto per l’a.s. 2004/05 – Operatività ai fini della tempestiva copertura dei posti rimasti disponibili

Nota 10 settembre 2004, Prot. n. 3295
Progetto “HSH@network”. Attività di formazione

Nota 10 settembre 2004, Prot. n. 13010
Concorso “Alla scoperta del cielo” – Bando 2004

Nota 10 settembre 2004, Prot. n. 13008
Concorso nazionale A.I.A.S. sul tema “La disabilità, la solidarietà”

10 settembre Graduatorie Circolo e Istituto

Il MIUR con il DM 28 luglio 2004, n. 64, in applicazione degli artt. 5 e 9 del Regolamento approvato con DM 25 maggio 2000, n. 201, stabilisce che il termine per la presentazione delle domande di inclusione nelle graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo per il triennio scolastico 2004/2006 è fissato per 10 settembre 2004, mentre i requisiti di accesso e i titoli valutabili devono essere posseduti al 31 agosto 2004.

Sul tema si veda la rubrica di Educazione&Scuola:

Decreto Ministeriale 9 settembre 2004
Costituzione del Comitato Nazionale per l’Orientamento

06 – 10 settembre Esami

La nota 15 giugno 2004, Prot. n. 10570, stabilisce per il 7 settembre 2004 la data di inizio delle prove per gli esami di abilitazione per odontotecnico e ottico, disciplinati dall’OM 180/00.
Le singole istituzioni scolastiche possono differire, per tutti i candidati, tale data fino ad un massimo, di norma, di 3 giorni al fine di consentire agli interessati di sostenere le prove di accesso all’Università.

Il DM 55/04 stabilisce il seguente calendario per la sessione straordinaria degli Esami di Stato 2003-2004:

06 settembre 2004 Insediamento delle commissioni, nella stessa composizione in cui hanno operato nella sessione ordinaria
07 settembre 2004 Prima Prova ScrittaTerza Prova Scritta per i candidati che non devono sostenere le prime due prove scritte

Colloquio per i candidati che non devono sostenere alcuna prova scritta

08 settembre 2004 Seconda Prova ScrittaEsame per i candidati che non devono sostenere la prima prova scritta
10 settembre 2004 Terza Prova ScrittaEsame per i candidati che non devono sostenere la prima prova scritta
Dopo la correzione delle prove scritte Colloquio

In Educazione&Scuola:

Nel settore Archivio di Educazione&Scuola:

Nota 3 settembre 2004, Prot. n. 197/Segr. D.G. per il personale della scuola
Titoli di specializzazione per attività di sostegno conseguiti dal personale inserito nelle graduatorie permanenti ai fini dell’inserimento negli elenchi del sostegno delle graduatorie di istituto e di circolo

Nota 3 settembre 2004, Prot. INT/1534/5
Proroga scadenza presentazione MON1 progetti misura 4.1 e 4.2 Centri risorse contro la dispersione scolastica e il disagio giovanile

Nota 2 settembre 2004, Prot. n. 1733/Dip
Presidenza della Camera dei Deputati- “Giornate di formazione con gli studenti” a.s. 2004/05

Nota 2 settembre 2004, Prot. n. 12706
Partecipazione Olimpiadi di Informatica Nazionali ed Internazionali 2005

Nota 2 settembre 2004, Prot. n. 1732/Dip
2° edizione del Fiaba Day

01 – 30 settembre Attività Sindacale

Proseguono gli incontri di ARAN e MIUR con le OOSS su:

  • 23: attuazione della riforma
  • 05, 17, 23: attivazione della funzione del tutor

Sul tema si veda la rubrica di Educazione&Scuola:

Nel settore Archivio di Educazione&Scuola:

Parlamento

I lavori parlamentari riprendono, dopo la pausa estiva, il 13 settembre 2004

Camera
Aula 13, 14, 15, 16, 17, 21, 22, 23, 24, 28, 29, 30 Linee generali del disegno di legge costituzionale n. 4862 e abbinate – Modificazione di articoli della Parte II della Costituzione (approvato, in prima deliberazione, dal Senato).
Commissioni
7a 14, 15 Schema di decreto legislativo concernente l’istituzione del Servizio nazionale di valutazione del sistema di istruzione e di formazione e riordino dell’INVALSI
7a 15, 29

Organi collegiali della scuola (esame C. 774 Angela Napoli, C. 1186 Grignaffini, C. 1954 Gambale, C. 2010 Adornato e C. 2221 Titti De Simone – Rel. Bianchi Clerici)

7a 15, 21, 29

Stato giuridico e diritti degli insegnanti della scuola (esame C. 4091 Santulli e C. 4095 Angela Napoli – Rel. Santulli)

7a 22 Armonizzazione della normativa sul diritto allo studio (seguito esame nuovo testo C. 2113 Garagnani – Rel. Palmieri)
Senato
Aula 21 Istituzione delle corti d’appello di Sassari, Taranto e Bolzano.  (344)
Istituzione della corte d’appello di Taranto.  (385)
Istituzione in Caserta degli uffici giudiziari della corte di appello, della corte di assise di appello e del tribunale per i minorenni.  (456)
Istituzione della corte d’appello di Sassari.  (1051)
Istituzione in Frosinone di una sezione distaccata della Corte di appello di Roma e della Corte di assise d’appello di Roma.  (1765)
Istituzione della corte d’appello di Sassari.  (2172)
Istituzione in Frosinone di una sezione distaccata della Corte di appello di Roma e della Corte di assise d’appello di Roma.  (2806)
Commissioni
7a
7a

Governo

29 Il Consiglio dei Ministri si è riunito alle ore 19,00 a Palazzo Chigi.

(…) Il Consiglio ha poi approvato, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze, Siniscalco, il disegno di legge finanziaria per il 2005. L’obiettivo programmatico per il 2005 è un deficit effettivo pari al 2,7% del PIL, in leggera riduzione rispetto al 2,9% del 2004 e coerente con gli impegni assunti a livello europeo. Rispetto all’andamento del deficit tendenziale 2005, stimato al 4,4% del PIL, l’aggiustamento è pari a 24 miliardi di euro.
La legge finanziaria per il 2005 è in linea con il quadro di finanza pubblica definito con il Documento di programmazione economica e finanziaria; è semplice ma solida, costruita con un metodo diverso dal passato. Il punto di riferimento iniziale è il livello delle spese e delle entrate del 2004 e non più quello tendenziale per l’anno successivo. Per il 2005, vengono incrementate del 2% tutte le voci di spesa del 2004; incrementi maggiori, tuttavia, sono previsti per alcune voci a valenza sociale e strategica: pensioni ed altre prestazioni sociali, investimenti fissi lordi.
Nel complesso la spesa pubblica primaria (cioè, al netto degli interessi sul debito) cresce del 2,6% rispetto al 2004. Il provvedimento non tocca l’andamento tendenziale della spesa per il personale.
Entro breve tempo, inoltre, il Governo presenterà un provvedimento per lo sviluppo, integrato alla legge finanziaria, che conterrà interventi per il rilancio della competitività e misure per la tutela del potere d’acquisto. In questo provvedimento, che prevede nuove forme di finanziamento degli investimenti pubblici con il ricorso al capitale privato, sarà inserito anche un importante modulo della Riforma fiscale.
Il Consiglio ha inoltre approvato il disegno di legge recante il bilancio di previsione per l’anno 2005 e il bilancio pluriennale per il triennio 2005-2007, la Nota di aggiornamento al Documento di programmazione economica e finanziaria 2005-2008, nonché la Relazione previsionale e programmatica per l’anno 2005. (…)
La seduta ha avuto termine alle ore 22,30.

24 Il Consiglio dei Ministri si è riunito alle ore 11,20 a Palazzo Chigi.

(…) La seduta ha avuto termine alle ore 12,30

17 Il Consiglio dei Ministri si è riunito alle ore 10,40 a Palazzo Chigi.

(…) Il Consiglio ha poi approvato i seguenti provvedimenti: (…)
su proposta del Presidente del Consiglio, Berlusconi, e del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Maroni:
– un decreto presidenziale che riordina il funzionamento del Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia, un organismo operante a supporto dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza del quale attua annualmente indirizzi ed obiettivi prioritari; il Centro riceve dagli Osservatori regionali informazioni ai fini di raccolta di dati. Sul provvedimento sono stati acquisiti i pareri prescritti; (…)
La seduta ha avuto termine alle ore 12,05

10 Il Consiglio dei Ministri si è riunito alle ore 19,30 a Palazzo Chigi.

(…) La seduta ha avuto termine alle ore 19,55

3 Il Consiglio dei Ministri si è riunito alle ore 17,35 a Palazzo Chigi.

In apertura dei lavori il Consiglio ha ribadito sentimenti di partecipazione, lutto e profonda esecrazione dei tragici fatti occorsi oggi in Ossezia, concordando con il Presidente Berlusconi sul totale ripudio di ogni forma di barbarie di cui possano essere vittime vite umane e sull’apprezzamento di chi abbia giustamente ritenuto di prendere le distanze dal perseguimento della cultura della morte. Il Consiglio ha espresso alla popolazione colpita, ai parenti delle vittime ed alle persone tragicamente coinvolte un profondissimo, unanime cordoglio.
Successivamente, il Ministro dell’economia e delle finanze ha svolto una relazione sulle linee guida della legge finanziaria per l’anno 2005. Il Consiglio dei Ministri ha preso atto della relazione e ne ha condiviso i contenuti ed i principi, dando incarico al Ministro Siniscalco di predisporre il disegno di legge finanziaria per l’anno 2005 ed i connessi documenti di bilancio, in conformità con i criteri indicati.
Il Consiglio ha quindi approvato i seguenti provvedimenti: (…)
su proposta del Presidente del Consiglio, Berlusconi, del Vicepresidente del Consiglio, Fini, del Ministro dell’interno, Pisanu, del Ministro per le riforme istituzionali, Calderoli, del Ministro della giustizia, Castelli:
– un decreto-legge che, a seguito di pronuncia costituzionale in materia, introduce nella legge sull’immigrazione una nuova procedura che rende necessario un giudizio di convalida da parte del giudice di pace, (alla presenza di un difensore) per lo straniero che abbia ricevuto dal questore un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. (…)
su proposta del Vicepresidente del Consiglio, Fini, del Ministro dell’interno, Pisanu, e del Ministro per le riforme istituzionali, Calderoli:
– un regolamento per l’attuazione dell’articolo 34, comma 1, della legge Bossi-Fini sull’immigrazione, che detta disposizioni, tra l’altro, in materia di: rilascio di visti d’ingresso, ricongiungimento familiare, visto, uscita e reingresso nel territorio nazionale, contratto di lavoro, permesso e carta di soggiorno anche per motivi di protezione sociale, ricorso contro provvedimenti di espulsione, autorizzazioni speciali al rientro, liste degli stranieri che intendono lavorare in Italia, stipula del contratto di soggiorno per lavoro subordinato, lavoro stagionale ed autonomo, ingresso per studio o ricerca. Sul provvedimento sono stati espressi i pareri prescritti; (…)
La seduta ha avuto termine alle ore 21.00.

Educazione&Scuola©

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: