08 2008

01 – 31 agosto Attività Sindacale

Proseguono gli incontri di ARAN e MPI con le OOSS su:

Sul tema si veda la rubrica di Educazione&Scuola:

Nel settore Archivio di Educazione&Scuola:

30 29

Avviso 29 agosto 2008
Prospetto degli importi da corrispondere dal M.I.U.R., per l’anno 2008, ai Comuni interessati dagli oneri dovuti dalle istituzioni scolastiche statali per il pagamento della tassa relativa al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi e urbani (TARSU/TIA)

28

Nota 28 agosto 2008, Prot n. AOODGPER n. 13561
Personale A.T.A. – Assunzioni a tempo determinato fino alla nomina degli aventi diritto per l’anno scolastico 2008/2009 – Graduatorie di circolo e d’istituto di terza fascia – D.M. 26.6.2008, n. 59

27 26

Nota 26 agosto 2008, Prot. AOODGSPSI 696
Apertura funzioni per la trasmissione dati riguardanti gli esiti degli scrutini per gli studenti con giudizio sospeso – Scuola secondaria di II grado

25

Nota 25 agosto 2008, Prot. AOODGSPSI 676
Censimento alunni scuole paritarie A.S. 2007/08

24 23 22 21 20

Nota 20 agosto 2008, Prot. AOODGPER 13493
Contratti personale a tempo determinato anno scolastico 2008/2009. Modalità di riscossione degli stipendi

19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 09 08

Nota 8 agosto 2008, Prot. AOODPIT/Reg.Uff./ 807
Bando di concorso “I giovani ricordano la Shoah”. Anno Scolastico 2008/2009

Nota 8 agosto 2008, Prot.AOODPIT/Segr.CD/814
Progetto “Dalle aule Parlamentari alle aule di Scuola. Lezioni di Costituzione”

Nota 8 agosto 2008, Prot. AOODPIT/Reg.Uff./816
“Giornata di Formazione a Montecitorio”

Nota 8 agosto 2008, Prot.AOODPIT/Segr.CD/815
“Vorrei una legge che…”- A.S. 2008/2009

07 06

Legge 6 agosto 2008, n. 133 (in SO n. 196 alla GU 21 agosto 2008 n. 195)
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria

Direttiva 6 agosto 2008, n. 69 (Registrata alla Corte dei Conti il 23 settembre 2008 reg. 5, foglio 240)
“Individuazione degli interventi prioritari e criteri generali per la ripartizione delle somme, le indicazioni sul monitoraggio, il supporto e la valutazione degli interventi stessi”, ai sensi dell’articolo 2 della legge 18 dicembre 1997, n. 440

Nota 6 agosto 2008, Prot. AOODGOSn.8768
Gara Nazionale per gli alunni degli Istituti Professionali con diploma di qualifica conseguito nell’anno scolastico 2006/2007. Risultati

Avviso 6 agosto 2008
Prospetto degli importi da corrispondere dal M.I.U.R., per l’anno 2008, ai Comuni interessati dagli oneri dovuti dalle istituzioni scolastiche statali per il pagamento della tassa relativa al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi e urbani (TARSU/TIA)

05

Decreto Ministeriale 5 agosto 2008
Incarichi di livello dirigenziale non generale, ai sensi dei commi 5-bis e 6 dell’art. 19 del D.L.gs n. 165/01 – Modifica conferimento incarichi delle regioni Lombardia e Veneto

Decreto Direttoriale 5 agosto 2008, MPIAOODGOS Prot. n. 8765 /R.U./U
Esami di Abilitazione all’esercizio delle Arti sanitarie ausiliarie di Ottico e di Odontotecnico- sessione 2008 –

Nota 5 agosto 2008, MPIAOODGOS Prot. n.8765 /R.U./U
Esami di Abilitazione all’esercizio delle Arti sanitarie ausiliarie di Ottico e di Odontotecnico- sessione 2008 –

Nota 5 agosto 2008, Prot. n. AOODGPER 13201
Graduatorie di circolo e di istituto di prima fascia del personale docente ed educativo per l’a.s. 2008/09

Nota 5 agosto 2008, Prot n. 13198
Apertura funzioni di gestione graduatorie d’istituto di seconda fascia personale ATA per l’a.s. 2008/09

04

Circolare Interministeriale 4 agosto 2008, Prot.n. 771
Disposizioni per la liquidazione delle competenze al personale assunto con contratto a tempo determinato nell’a.s. 2008/2009

Nota 4 agosto 2008, Prot. n. 781
Variazione dei dati riguardanti la nuova denominazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Avviso 4 agosto 2008
Le icone della memoria – Un bando per le scuole secondarie di secondo grado delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna, dei Comuni non capoluogo

03 02 01

Nota 1 agosto 2008, Prot n. 8674
Olimpiadi del Patrimonio 2009

Nota 1 agosto 2008, Prot n. MPIAOODGRUREG.UFF. USC. 23277
Riorganizzazione Uffici scolastici regionali – Conferimento incarichi dirigenziali di seconda fascia

Avviso 1 agosto 2008
Progetto SPC scuole: elenco sedi aggiornato al 30.07.2008

Parlamento

I lavori delle Camere riprenderanno a partire da lunedì 8 settembre.

Camera
Aula 4, 5 La Camera approva in via definitiva il DdL 1386-B, conversione in legge del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria (già approvato dalla Camera e modificato dal Senato)
Commissioni
Senato
Aula 1 Il Senato approva l’emendamento sostitutivo del ddl 949 di conversione del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria, sul quale il Governo aveva posto la questione di fiducia.
Commissioni

Governo

28 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 12,10 a Palazzo Chigi

(…) Il Consiglio ha quindi approvato i seguenti provvedimenti:
su proposta del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Mariastella Gelmini:
– un decreto-legge che integra disposizioni e procedure in materia di istruzione scolastica ed universitaria al fine di superare con tempestività problemi e criticità operative; il provvedimento, nel quale sono confluite alcune norme del disegno di legge presentato di recente in Parlamento, introduce tra l’altro in via sperimentale, nelle scuole dell’infanzia e del primo e secondo ciclo, la disciplina denominata “Cittadinanza e Costituzione”, finalizzata ad una presa di coscienza sui comportamenti collettivi civilmente e socialmente responsabili; con riferimento alla votazione, viene poi stabilito che già dall’imminente anno scolastico il voto di condotta, espresso in decimi, concorrerà alla valutazione complessiva dello studente e, se insufficiente, potrà determinare la non ammissione all’anno successivo o all’esame conclusivo del ciclo. Ulteriori disposizioni limitano ai soli laureati in medicina e chirurgia l’accesso alle scuole di specializzazione mediche e prevedono il valore abilitante dell’esame di laurea in scienze della formazione primaria. Infine viene previsto che a partire dall’anno scolastico imminente, nella scuola primaria la valutazione delle singole materie e del comportamento degli studenti sia espressa in decimi ed illustrata con un giudizio analitico sul comportamento complessivo; la medesima valutazione sarà espressa in decimi anche per gli studenti della scuola secondaria di primo grado. Saranno ammessi all’anno successivo solo gli studenti che abbiano conseguito un voto non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina.
Il Consiglio ha anche espresso l’intendimento di perseguire due ulteriori obiettivi: il ritorno al maestro unico nella scuola primaria, che verrà previsto nel Piano di razionalizzazione per la scuola che il Ministro Gelmini sta mettendo a punto, e il mantenimento dei libri di testo per almeno cinque anni, al fine di rendere efficace la lotta al fenomeno del “caro-libri” che il Governo ha da tempo intrapreso; (…)
La seduta ha avuto termine alle ore 13,40.

5 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 19,45 a Palazzo Chigi

Il Consiglio dei Ministri, appositamente convocato, ha discusso ed esaminato in via preliminare, previa illustrazione del Ministro dell’economia e delle finanze, Giulio Tremonti, lo schema del disegno di legge recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato – legge finanziaria per il 2009, che verrà approvato, nella sua versione definitiva, in settembre contestualmente al disegno di legge di bilancio.
La seduta ha avuto termine alle ore 20,35.

1 Il Consiglio dei Ministri si riunisce alle ore 9,30 a Palazzo Chigi

(…) Il Consiglio ha quindi approvato i seguenti provvedimenti:
su proposta del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Mariastella Gelmini:
– uno schema di disegno di legge, sul quale verrà acquisito il parere della Conferenza Stato-Regioni, che contiene novità di rilievo per la scuola, soprattutto con riferimento al comportamento degli studenti, che concorrerà alla valutazione complessiva e potrà determinare la bocciatura; costituiscono ulteriori novità l’introduzione nella scuola secondaria della disciplina “cittadinanza e Costituzione” e la “carta dello studente”, strumento che consentirà agevolazioni e facilitazioni per i giovani e sconti sui libri; (…)
Il Consiglio ha poi adottato le seguenti deliberazioni: (…)
su proposta del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Mariastella Gelmini e previo parere favorevole delle Commissioni parlamentari:
-nomina dell’ingegnere Enrico SAGGESE e del professore Piero BENVENUTI, rispettivamente, a Commissario straordinario e sub Commissario dell’Agenzia spaziale italiana –ASI. (…)
La riunione è terminata alle ore 12,10.

Di seguito il comunicato stampa del MIUR:

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il 1 agosto 2008 il disegno di legge, presentato dal Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Mariastella Gelmini, recante: “Disposizioni in materia di istruzione, università e ricerca“, che innova in materia di:
Comportamento degli studenti;
Cittadinanza e Costituzione;
Carta dello studente.
1) Il comportamento degli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado – valutato dal consiglio di classe – concorrerà alla valutazione complessiva dello studente e potrà determinare, se insufficiente, la non ammissione al successivo anno di corso.
Per l’ammissione all’esame di Stato, è prevista la riduzione del credito scolastico fino a un massimo di 5 punti.
Valutare il comportamento – come ha anche detto il Ministro Gelmini – significa rafforzare la capacità dello studente di saper stare con gli altri, di esercitare correttamente i propri diritti, di adempiere ai propri doveri e di rispettare le regole poste a fondamento della comunità di cui fa parte.
2) Dal prossimo anno scolastico sarà introdotto – nelle scuole secondarie – lo studio della disciplina “Cittadinanza e Costituzione“, con 33 ore annuali di insegnamento previste, che sarà oggetto di specifica valutazione.
3) La carta dello studente (“lo studio”) intende promuovere tra gli studenti della scuola secondaria superiore (e, progressivamente, dell’Università), l’esercizio del diritto allo studio ed il più ampio accesso alle attività di carattere culturale.
Queste le principali agevolazioni fornite dalla carta dello studente:

  • accesso gratuito alle aree archeologiche, ai complessi monumentali e ai siti Unesco;
  • agevolazioni per i trasporti pubblici, con particolare riferimento alle tratte interessate dal pendolarismo studentesco;
  • biglietti ridotti per ingresso a cinema e teatro;
  • sconti sui libri.

A margine del Consiglio dei Ministri, il Ministro Gelmini ha firmato la circolare applicativa relativa alle recenti modifiche dello “Statuto delle studentesse e degli studenti”, che, fra le altre cose:

  • prevede l’obbligo per le scuole di modificare i regolamenti interni per consentire l’applicazione del nuovo e più rigoroso regime sanzionatorio verso gli studenti;
  • fa obbligo di scegliere le eventuali sanzioni di allontanamento (superiore a 15 giorni, fino al termine dell’anno scolastico con esclusione dallo scrutinio o dall’esame), secondo il principio di proporzionalità, tenuto conto dell’infrazione commessa. Le sanzioni di allontanamento possono essere utilizzate ogniqualvolta si verifichino comportamenti riconducibili ad ipotesi di reato, quali: violenza privata, minacce, percosse, ingiurie, reati di natura sessuale, incendio o allagamento;
  • fornisce chiarimenti per il funzionamento dei sistemi di impugnazione dei provvedimenti disciplinari e degli organi di garanzia.

Educazione&Scuola©

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: