03 1998

decreto legislativo 31 marzo 1998, n.112
Decentramento Amministrativo

decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109 (in GU 18 aprile 1998, n.90)
Definizioni di criteri unificati di valutazione della situazione economica dei soggetti che richiedono prestazioni sociali agevolate, a norma dell’articolo 59, comma 51, della legge 27 dicembre 1997, n. 449

decreto interministeriale 30 marzo 1998
Programmazione dell’accesso al pensionamento di anzianità dei pubblici dipendenti, ai sensi dell’art, 59, comma 55, della legge n. 449 del 27 dicembre 1997

decreto MURST 30 marzo 1998
Criteri per l’individuazione degli atenei e delle facoltà sovraffollate, per numero di studenti e di docenti, e criteri per la graduale separazione organica degli stessi.

C.M. 30 marzo 1998, n. 158. prot. 1057/B1
Applicazione dell’art. 307 dei D.L.14.4.94, N°297. Conferimento dell’incarico di Coordinatore per l’Educazione Fisica e Sportiva, suoi compiti e funzioni. Modifiche e integrazioni della C.M.3.12.1964 N° 438, della C.M. 23.1.1980, n° 22 e della C.M. 5.3.1985, n° 79.

24 – 31 marzo 1998 Il dibattito sul DdL 932

E’ iniziato in aula al Senato il dibattito sul DdL 932 con la relazione introduttiva del senatore Biscardi che, fra l’altro, ha reso nota l’imminente emanazione di un bando di concorso ordinario a cattedre da parte del MPI.

Il 26 marzo il dibattito termina sull’approvazione dell’emendamento 8.0.1 e viene aggiornato alla seduta del 31 marzo alle ore 16,30.

comunicazione di servizio 27 marzo 1998, Prot. n. 964
Liceo Ginnasio Statale “Bagatta” di Desenzano del Garda – Compensi per ore eccedenti prestate in classi collaterali – Risposta a quesito

27 marzo 1998 OCSE e Riforma

L’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Europeo), in uno studio di circa 120 pagine, dopo avere vagliato la documentazione e visitato le scuole italiane, esprime parere favorevole alla riforma dei cicli proposta dal MPI.

circolare n. 159
Recupero ore eccedenti l’orario di servizio da parte del personale dirigenziale: risposta quesito

circolare n. 158
Applicazione dell’art. 307 del DLvo 297/94. Conferimento dell’incarico di coordinatore per l’educazione fisica e sportiva, suoi compiti e funzioni. Modifiche e integrazioni della CM 3/l2/1964 n. 438, della CM 23/1/1980, n. 22 e della CM 5/3/1985, n. 79

25 marzo 1998 Parità, educazione scientifica e ambientale

Nel corso del convegno organizzato dalla ‘Compagnia delle Opere’ su “Autonomia della scuola: pubblico non è statale”, il ministro della PI, riguardo al finanziamento alle scuole private, ha affermato che il credito di imposta rimane “la soluzione migliore”.

Nel corso della trasmissione Geo & Geo di Rai3, il ministro della PI ha annunciato:

  • un finanziamento di 1.000 miliardi in quattro anni per realizzare un educazione scientifica e tecnologica sperimentale nelle scuole;
  • un rinnovato interesse per l’educazione ambientale in un quadro interdisciplinare.

circolare 25 marzo 1998, n. 146
Quesiti sul D.P.R. n° 567 del 10 ottobre 1996 posti da alcuni Capi di Istituto

circolare 20 marzo 1998, n. 137
Comparto scuola – vertenze giurisdizionali – Trasmissione sentenze.

circolare 20 marzo 1998, n. 136
Conferma per il triennio 1997/2000 della Convenzione stipulata con la R.A.S. per i rischi connessi all’attività di educazione fisica.

20 marzo 1998 I contenuti essenziali per la formazione di base

A Roma, presso l’Accademia dei Lincei, dalle ore 15 alle 18, alla presenza del ministro della PI, di Roberto Maragliano, di Ezio Raimondi, di Claudio Magris, Edoardo Vesentini e di altri personaggi di rilievo del mondo della cultura italiana, è stato presentato e discusso il nuovo documento (”I contenuti essenziali per la formazione di base”) realizzato dal gruppo dei ”Saggi” e dedicato al tessuto culturale della formazione nei dieci anni dell’obbligo scolastico.
Il documento prevede un alleggerimento dei contenuti disciplinari attraverso la realizzazione di una vera e propria mappa dei saperi irrinunciabili:

  • la lingua italiana unita allo studio della lingua inglese (fin dai primi anni di scuola), di una o più lingue europee e dei linguaggi non verbali;
  • le scienze biologico-chimiche, matematico-fisiche e la geografia in una prospettiva sperimentale e storico-epistemologica che valorizzi il ruolo della tecnica e delle nuove tecnologie;
  • il mondo della classicità latina e greca, fondante la nostra civiltà, coniugato, tramite lo studio della storia, con il mondo contemporaneo visto in un’ottica interdisciplinare come stimolo all’analisi del tessuto culturale ed artistico del novecento;
  • la filosofia intesa come strumento per l’acquisizione da parte dello studente di un’autonoma e critica visione del mondo;
  • l’ngresso nella scuola del teatro, del cinema, della tutela e conservazione dei beni culturali uniti alla musica ed alle arti anche in chiave produttiva e creativa.

decreto 19 marzo 1998, n. 135
Autorizzazione sottoscrizione del contratto collettivo decentrato a livello nazionale, siglato l’11 marzo 1998, recante i criteri e le procedure per la mobilità intercompartimentale volontaria del personale della scuola

18 marzo 1998 ”InterLinea con…”

”InterLinea con…” , nasce dal desiderio di valersi delle straordinarie potenzialità della rete per realizzare un progetto di educazione alla interculturalità che sia di orientamento nella definizione dei contorni che delimitano il rapporto fra ‘scuola’ ed ‘extrascuola’.
Il nostro ‘mondo frammentato e frammentario’, suscettibile di costanti e complesse mutazioni, apre ad una modalità culturale creativa, capace di provocazioni mirate, fuori dalle consacrate ideologie, determinata alla ricerca di nuovi confini e riferimenti, che si traducano in ‘dimora famigliare’ per i dispersi e i disadattati che affollano sempre più numerosi, le nostre case, le nostre città, le nostre scuole.
E se orientarsi significa, fondamentalmente, poter fissare un punto amabile dell’orizzonte, mettiamoci in cerchio affinché ognuno di noi possa scrutare un frammento dell’orizzonte che posto accanto ad un altro frammento ci consenta di delinearlo con maggiore chiarezza.
Con “InterLinea con…” proveremo a collegare questi frammenti, a comunicarli e a renderli attivi per tutti coloro che, con ‘zaino leggero’ amano unirsi nell’avventura della ricerca. (Nadia Scardeoni)
Destinatario privilegiato di “InterLinea con…”, la nuova rubrica di E&S curata da Nadia Scardeoni, è il mondo della Scuola.
Studenti e docenti sono invitati a segnalare via email (interlinea@edscuola.com) i punti che hanno sollecitato il loro interesse con accanto un commento che, volta per volta, verrà pubblicato, integrando ed integrandosi con il testo originale.

InterLinea con...

  • Angelo Tartaglia: Ambiente e Sviluppo

circolare 17 marzo 1998, n. 133
Legge 5 febbraio 1998, n. 22 recante disposizioni generali sull’uso della bandiera della Repubblica Italiana e quella dell’Unione Europea – Corretta esposizione delle Bandiere

16 marzo 1998 – Protocollo di intesa Confindustria – MPI

ordinanza Corte Costituzionale n. 67 del 12 marzo 1998

La Corte Costituzionale dichiara legittima la legge regionale dell’Emilia Romagna che prevede finanziamenti alle scuole materne private.

circolare INPDAP 12 marzo 1998, n. 13
Decentramento prestiti pluriennali garantiti

11 marzo 1998, CCDN Mobilità Intercompartimentale Volontaria

11 marzo 1998 E&S e le NTD

Presso l’ITC ”Calasso” di Lecce, a conclusione di un corso di aggiornamento dedicato all’introduzione delle Nuove Tecnologie Didattiche, destinato ai docenti del Circolo Didattico di Lequile (LE), si svolge un incontro seminariale con il direttore responsabile di Educazione&Scuola sul tema Educazione&Scuola, la Rete, la Formazione.

circolare 10 marzo 1998 n. 127
Conto consuntivo delle istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado e dei distretti scolastici per l’esercizio finanziario 1997 – Istruzioni amministrativo –contabili varie. (Economie per supplenze brevi e saltuarie – Nuove ritenute previdenziali, assistenziali ed erariali – Scritture contabili consegnatari)

decreto 10 marzo 1998 (in SO n. 64, alla GU 7 aprile 1998, n. 81)
Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro

9 marzo 1998, ordinanza n. 123 e circolare n. 124
Conferimento degli incarichi di presidenza negli istituti e scuole di istruzione secondaria di primo e secondo grado

decreto legislativo 6 marzo 1998, n. 59
Disciplina della qualifica dirigenziale dei capi di istituto delle istituzioni scolastiche autonome, a norma dell’art. 21, c. 16, della legge 15 marzo 1997, n. 59

legge 6 marzo 1998, n. 40
Disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero

circolare 6 marzo 1998, n. 107
Normativa sull’autocertificazione

circolare 6 marzo 1998, n. 106
U.E. – Azione comunitaria ARION (cap. 3, n. 3.3 SOCRATE) di visite di studio per decisori nel settore dell’istruzione

04 marzo 1998 Laurea in Scienze Motorie

Il Governo presenta lo schema di un decreto legislativo («Trasformazione degli Istituti superiori di educazione fisica e istituzione della facoltà e del corso di diploma e di laurea in scienze motorie») per la trasformazione degli ISEF in facoltà universitarie.
Il decreto entrerà in vigore dopo l’assenso delle commissioni parlamentari.

Marzo 1998 Una stagione di riforme

Si apre in questi giorni un periodo di vivace confronto parlamentare che potrebbe determinare profonde trasformazioni nel mondo dell’università e della scuola:

  • il 19 febbraio la VII Commissione della Camera ha approvato il disegno di legge per il Reclutamento dei Ricercatori e dei Professori Universitari di Ruolo ora all’esame del Senato;
  • la VII Commissione della Camera avvia il dibattito sulla Riforma dei Cicli Scolastici: sul campo ipotesi diversificate presentate da governo ed opposizione (le diverse proposte sono presentate nelle sezioni ARCHIVIO e DIRITTO di Educazione&Scuola);
  • la VII Commissione del Senato apre il confronto sul tema della Parità Scolastica sul quale sono stati presentati undici disegni di legge (le diverse proposte sono presentate nelle sezioni ARCHIVIO e DIRITTO di Educazione&Scuola);
  • è previsto il dibattito in aula al Senato del DdL 932, riguardante alcuni procedimenti in materia di personale scolastico, approvato con modifiche il 19 dicembre 1997 dalla VII Commissione del Senato.

Educazione&Scuola©

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: