CPS Ravenna: esclusione 150 docenti conferimento cattedre

Rassegna Stampa e News su Scuola e Sindacato

CPS Ravenna: esclusione 150 docenti conferimento cattedre

Messaggiodi edscuola » 7 settembre 2012, 18:13

Il Coordinamento Precari Scuola Ravenna esprime piena e incondizionata solidarietà ai 150 colleghi della provincia di Mantova che il 5 settembre, in base alla Circolare dell’UST di Mantova n. 8499 del 5/09/2012, sono stati esclusi dal conferimento dell'incarico a tempo determinato.
Si tratta di un provvedimento che non ha precedenti in Italia e che ha dell''incredibile per le motivazioni addotte. Escludere dalle supplenze i docenti che hanno fatto ricorso contro la pratica di utilizzare personale precario senza immetterlo in ruolo per più di tre anni e che hanno vinto la causa ottenendo il riconoscimento economico del danno subito – sentenza del Tribunale del Lavoro di Mantova n. 258/2011- in luogo di essere assunti in ruolo, è, infatti, una giustificazione che non ha alcun fondamento giuridico.
Al fine di ristabilire il diritto al lavoro dei colleghi mantovani, chiediamo al Ministro Profumo, a tutti i sindacati e alle forze politiche di adoperarsi per sanare questa palese ingiustizia che suona più come un tentativo di scoraggiare i docenti precari dal ricorrere al giudice ordinario per avere riconosciuto quel diritto alla stabilizzazione che lo Stato Italiano ancora nega ai lavoratori della scuola nonostante la Direttiva 1999/70/CE e le due procedure d'infrazione aperte dalla Commissione Europea a luglio 2012.
edscuola
Site Admin
 
Messaggi: 19822
Iscritto il: 3 ottobre 2007, 11:30

Torna a Educazione&Scuola© - Rassegna Sindacale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron