Nota 5 settembre 2011, Prot. MIURAOODGOS n. 5687

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica

 

 

Ai Direttori Generali

degli Uffici Scolastici Regionali

LORO SEDI

Al Sovrintendente agli Studi

per la Regione Autonoma della Valle d’Aosta

Al Sovrintendente Scolastico

per la Provincia Autonoma di Bolzano

Al Sovrintendente Scolastico

per la Provincia Autonoma di Trento

All’Intendente Scolastico per le scuole

delle località ladine di Bolzano

All’Intendente Scolastico

per la scuola in lingua tedesca di Bolzano

 

Oggetto: Premio Didattica della scienza 2011 – PROROGA SCADENZA

 

Con Nota prot.n. 3665 del 30 maggio 2011 la Scrivente ha bandito la nuova edizione del Premio nazionale di didattica della scienza riservato ai docenti delle scuole di primo e secondo grado. Si comunica che le scadenze sono state prorogate secondo il seguente calendario:

 

15 settembre 2011 la SCHEDA DI PROGETTO allegata del progetto all’indirizzo mail f.rocca@istruzione.it (Comitato per lo Sviluppo della Cultura Scientifica e Tecnologica – D.G. per gli Ordinamenti scolastici e per l’autonomia scolastica), con oggetto – Premio didattica della Scienza 2011.

30 settembre 2011 al seguente indirizzo: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Comitato per lo Sviluppo della Cultura Scientifica e Tecnologica – Via Ippolito Nievo, 35 – 00195 ROMA la documentazione richiesta dal bando allegato.

 

Si ringrazia per la collaborazione

 

IL DIRIGENTE

F.to Antonio LO BELLO

Nota 5 settembre 2011, Prot. n. 4507/RU/U MIURAOODGSSSI

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la Programmazione

Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi

Ufficio VII – Servizio di Statistica

 

Ai Dirigenti/Coordinatori scolastici delle scuole secondarie di II grado

statali e paritarie

e p.c.

Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta

Al Dirigente del Servizio per la Gestione delle Risorse Umane della

Scuola e della Formazione Trento

Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana di Bolzano

All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca di Bolzano

All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine di Bolzano

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali

Ai Referenti Regionali e Provinciali delle Rilevazioni Integrative

Ai Referenti Regionali e Provinciali dell’Anagrafe degli studenti

 

Oggetto: Rilevazione analitica giudizi sospesi – Scuole secondarie statali e paritarie di II grado – A.S.2010/2011

 

Facendo seguito alla nota prot. n. 4377 del 23 agosto u.s. e con specifico riferimento alla rilevazione degli scrutini analitici (per studente) sperimentata per il primo anno di corso, si fa presente che a partire dal 6 settembre p.v. è possibile comunicare gli esiti delle verifiche degli studenti con giudizio sospeso.

L’acquisizione delle votazioni deve essere effettuata unicamente sul portale SIDI nell’area “Scrutini del I anno – Integrazione scrutinio”, secondo le fasi seguenti:

 

selezionare la classe dove sono presenti alunni con sospensione del giudizio.

selezionare l’alunno con giudizio sospeso e utilizzare il pulsante “Modifica” per inserire l’esito dello scrutinio nelle materie interessate. Per questi alunni può essere inserito solo il voto delle materie oggetto della sospensione e l’esito finale.

utilizzare il pulsante “Conferma” per salvare i dati inseriti

 

La comunicazione dei dati deve concludersi entro il 17 settembre p.v.

Per eventuali chiarimenti può essere contattato il Servizio di Statistica e in caso di problemi tecnici dell’applicazione è disponibile il numero verde curato dal gestore del sistema informativo 800903080.

 

Il Direttore Generale

F.to Emanuele Fidora