Nota 5 ottobre 2011, Prot. n. AOODGSC/0007344

Ministero dell’ Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione

 

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali

LORO SEDI

Ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali

LORO SEDI

Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano

Bolzano

Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento

Trento

All’ Intendente Scolastico per la Scuola in lingua tedesca

Bolzano

All’ Intendente Scolastico per la Scuola Località Ladine

Bolzano

Al Sovrintendente degli studi per la Regione Valle D’Aosta

Aosta

E p.c.

Ai Docenti referenti per le Consulte Provinciali degli Studenti presso gli UU.SS.RR.

Ai Presidenti delle Consulte Provinciali degli Studenti

Ai Dirigenti scolastici

LORO SEDI

 

Oggetto: Elezioni dei rappresentanti degli studenti delle Consulte Provinciali – biennio 2011-2013

 

Si fa seguito alla Circolare n. 78 prot. n. 5825 del 8 settembre 2011, relativa alle Elezioni degli organi collegiali a livello di istituzione scolastica – anno scolastico 2011/12, per fornire ulteriori delucidazioni.

Si ricorda che il D.P.R. 29 novembre 2007 n. 268 recante modifiche e integrazioni al D.P.R. n. 567/96, concernente la disciplina delle iniziative complementari e delle attività integrative nelle istituzioni scolastiche, eleva a due anni la durata in carica dei rappresentanti delle Consulte Provinciali Studentesche. Ciò significa che i rappresentanti eletti nelle prossime elezioni, che si svolgeranno nell’anno scolastico 2011-2012, rimarranno in carica anche per l’anno scolastico 2012-2013.

I Dirigenti Scolastici dovranno adoperarsi, come di consueto, perché le elezioni si svolgano secondo la procedura elettorale semplificata, prevista dagli artt. 21 e 22 dell’O.M. n. 215 del 15 luglio 1991 e nei termini suddetti.

Si sottolinea pertanto che è necessario procedere all’elezione dei rappresentanti delle Consulte Provinciali degli Studenti, entro e non oltre il 31 ottobre, come stabilito dal citato art. 6 del D.P.R. n. 567.

Pertanto, per consentire una piena partecipazione alla vita della comunità scolastica, si segnala l’urgenza di avviare le procedure necessarie per fornire agli studenti tutte le informazioni utili e indispensabili per prendere parte alle elezioni, anche attraverso la lettura del D.P.R. n. 567 e altro materiale informativo, reperibile sul sito www.istruzione.it/studenti.

In particolare, si fa opportuno riferimento alla nota di questa Direzione Generale del 1 febbraio 2011, prot. n. 000949, intesa a richiamare il ruolo istituzionale delle Consulte Provinciali degli Studenti nella partecipazione attiva e consapevole.

Infatti, l’esperienza oramai più che decennale delle Consulte suggerisce lo sviluppo di questi organismi come luoghi di confronto, di proposta e di sostegno per motivare la partecipazione studentesca alla vita della classe nelle singole istituzioni scolastiche, e di varie altre realtà sociali del territorio che spesso cercano il dialogo e la collaborazione degli studenti.

Ciò appare del tutto coerente anche con il processo educativo introdotto con l’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione” e per lo sviluppo delle competenze sociali e civiche indispensabili per condurre il giovane di oggi al pieno esercizio della cittadinanza.

Si ricorda inoltre agli UU.SS.RR., di monitorare le elezioni in oggetto, affinché la prima assemblea degli eletti si riunisca per nominare il Presidente della Consulta Provinciale “entro 15 giorni dal completamento delle operazioni elettorali” (Art. 6 D.P.R. n. 567). Potrà, infine, facilitare questo percorso il sostegno del Coordinamento Regionale delle Consulte.

Il nominativo, i dati anagrafici, l’indirizzo e-mail ed il numero di cellulare del Presidente eletto e del docente referente di supporto alla Consulta stessa, dovranno essere comunicati allo scrivente Ufficio all’indirizzo e-mail: consulte@istruzione.it.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti telefonici:

06.58493673/ 3657/ 2973.

 

IL DIRETTORE GENERALE

f.to Massimo ZENNARO

Nota 5 ottobre 2011, Prot. n. AOODGPER.8161

Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca

Dipartimento per l’istruzione

Direzione Generale per il personale scolastico

Ufficio VI

 

Nota 5 ottobre 2011, Prot. n. AOODGPER.8161

 

Alla Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione

SEDE

 

OGGETTO: Direttiva n. 90/03 articolo 6. Enti accreditati e Associazioni qualificate in via definitiva. Richiesta messa in linea attività di formazione a. s. 2011-2012

Messaggio MEF 5 ottobre 2011, n. 148

Ministero dell’Economia e delle Finanze

DIPARTIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI

DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL’INNOVAZIONE

 

Messaggio MEF 5 ottobre 2011, n. 148

 

Destinatari Tutti gli utenti SPT

 

OGGETTO: Applicazione CCNL relativo al personale del comparto scuola ai sensi dell’art. 9, comma 17, del D. L. 13 maggio 2011 n. 70, contratto firmato il 4 agosto 2011

Circolare Ministeriale 5 ottobre 2011, n. 90

MIURAOODGOS Prot. n. 6627

 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica

Ufficio IV

 

 

Ai Direttori Generali

degli Uffici Scolastici Regionali

LORO SEDI

 

Ai Dirigenti

degli Uffici Scolastici Provinciali

LORO SEDI

 

Ai Rettori

delle Università degli Studi

LORO SEDI

 

e p.c.

 

Direzione Generale

per l’alta formazione artistica, musicale e coreutica

P.le Kennedy, 20

00144 ROMA

 

Direzione Generale

per l’Università

P.le Kennedy, 20

00144 ROMA

 

Ai Dipartimenti Provinciali

del Tesoro

 

Direzioni Provinciali

per i servizi vari

LORO SEDI

 

Al Sovrintendente Scolastico

di TRENTO

 

Al Sovrintendente Scolastico

di BOLZANO

 

All’Intendente Scolastico

in lingua tedesca

di BOLZANO

 

All’Assessore alla Pubblica Istruzione

della Regione Autonoma Valle d’Aosta

AOSTA

 

All’Assessore alla Pubblica Istruzione

della Regione Sicilia

PALERMO

 

Al Dipartimento

per la programmazione e la gestione

delle risorse umane, finanziarie e strumentali

SEDE

 

Alla Direzione Generale

per la politica finanziaria e per il bilancio

SEDE

 

All’Ufficio Relazioni con il pubblico

SEDE

 

Oggetto: Corsi integrativi per diplomati dei licei artistici statali, paritari e ll.rr. Anno scolastico 2011-2012. Decreto Legislativo n. 297/94, art. 191.

 

Anche per il corrente anno scolastico, vengono istituiti i corsi integrativi per i diplomati dei Licei artistici statali, paritari e ll.rr., in attesa della completa attuazione della riforma della scuola di istruzione secondaria di secondo grado.

 

Detti corsi si svolgeranno dal 24 ottobre 2011 al 25 maggio 2012.

 

Per l’organizzazione dei medesimi si confermano le istruzioni impartite con la C.M. n. 80 del 19.10.2005, facendo presente che tali corsi devono essere autorizzati dal competente Direttore Generale Regionale. Copia della predetta autorizzazione deve essere trasmessa a questo Ufficio.

 

I nominativi dei componenti del comitato dei docenti, annualmente costituito, sono comunicati a questo Ministero – Dipartimento per la programmazione ministeriale e per la gestione ministeriale del bilancio, delle risorse umane e della informazione.

 

La Direzione Generale per la politica finanziaria e per il bilancio fornirà indicazioni in merito alla retribuzione dei docenti impegnati nei corsi in argomento.

 

Il Direttore Generale

Carmela Palumbo