La promozione delle competenze

La promozione delle competenze
Per ricordare l’operosità di Marta Genoviè De Vita

di Enrico Maranzana

La densità del lavoro di Marta De Vita è stata alla ribalta in questi giorni, al momento del suo commiato. La sua  eredità non andrà dispersa se le sue idee saranno messe a frutto.

La lungimiranza del suo procedere è riflessa con nitidezza dal tema “competenze”: il momento della relativa certificazione non ha condizionato la sua azione ma, come una mosca bianca, ha agito per indicare strategie idonee alla loro promozione.

Emblematico il progetto ministeriale per l’indirizzo informatico Mercurio, da lei diretto alla fine degli anni 80, fulgido esempio di come si DEBBANO ideare Pof funzionali al conseguimento delle finalità del Sistema educativo di istruzione e formazione. Qui di seguito, in formato PDF, sono trascritte alcune parti del documento che mostrano l’organicità e l’attualità del suo pensiero.

 

Nota 18 settembre 2012, Prot. n. AOODGPER 6801

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

 Uff. III

 

Ai Direttori Generali degli U.S.R. Ai Dirigenti delle sedi provinciali degli U.S.R.

Ai Dirigenti scolastici LORO SEDI

 

Oggetto: Graduatorie d’istituto personale docente valide per l’a.s. 2012-2013 – indicazioni operative inerenti il conseguimento tardivo del titolo di sostegno

In riferimento alla nota prot. 6677 del 12 settembre 2012 si forniscono indicazioni per la comunicazione al sistema informativo del titolo di sostegno conseguito tardivamente.

–  per gli aspiranti inclusi nelle graduatorie ad esaurimento il titolo di sostegno deve essere comunicato dalla scuola all’USP competente, che provvederà a trasmetterlo a sistema, tramite le funzioni di acquisizione/aggiornamento posizione, con il codice M “titolo conseguito dopo il 30 giugno 2012 ed entro il 24 settembre 2012”. Si precisa che il suddetto codice è quello che segue il codice della specializzazione previsto dal modello di domanda;

–  per gli aspiranti inclusi nelle graduatorie d’istituto di seconda e terza fascia la segreteria della scuola capofila provvederà autonomamente a trasmettere a sistema, con il codice N, i titoli di sostegno conseguiti fra il 27 agosto 2011 e il 24 settembre 2012.

Giova ricordare che questi sono i valori assunti dal sistema per le graduatorie d’istituto di prima fascia:

  • A, titolo conseguito entro il 30 giugno 2011 (derivato dalle graduatorie ad esaurimento)
  • B, titolo conseguito dopo il 30 giugno 2011 ed entro il 30 giugno 2012 (derivato dalle graduatorie ad esaurimento)
  • M, titolo conseguito dopo il 30 giugno 2012 ed entro il 24 settembre 2012 (valido esclusivamente ai fini delle graduatorie d’istituto di prima fascia)

e questi i valori assunti dal sistema per le graduatorie d’istituto di seconda e terza fascia:

  • C, titolo conseguito entro il 16 agosto 2011
  • D, titolo conseguito dopo il 16 agosto 2011 ed entro il 26 agosto 2011 N, titolo conseguito dal 27 agosto 2011 ed entro il 24 settembre 2012.

Poiché sulle basi informative sono stati riscontrati anche valori diversi da quelli attualmente proposti (quale, ad esempio, il valore “R” per l’inclusione con riserva nelle graduatorie ad esaurimento, per il quale l’unico caso possibile è un eventuale contenzioso in corso sulla graduatoria e non l’attesa di conseguimento del titolo di sostegno), i casi anomali saranno riportati in un apposito file e consegnati, per il tramite del servizio di consulenza territoriale, ai responsabili degli USR che provvederanno ad inoltrarli agli USP interessati.

Le funzioni per comunicare i titoli di sostegno tardivi sia relativamente alla prima fascia (acquisizione/aggiornamento posizione delle graduatorie ad esaurimento), sia relativamente a seconda e terza fascia (acquisizione/aggiornamento posizione delle graduatorie d’istituto), sono disponibili con decorrenza immediata. Si precisa che, limitatamente alla funzionalità SIDI di aggiornamento delle graduatorie d’istituto, l’anno scolastico di riferimento è mantenuto al 2011/12 e pertanto la scuola che effettua l’acquisizione dovrà operare con il vecchio contesto.

IL DIRETTORE GENERALE
f.to Luciano Chiappetta